Il settembre al Parco del Pionta si conclude con tre concerti e il campus dell’Orchestra Musicasempre

Ancora attività al Parco del Pionta il fine settimana in arrivo per l’Associazione Le 7 Note. Concerti nel verde del Parco del Pionta, alla scoperta delle antiche rovine del Duomo Vecchio, ma anche passeggiate per conoscere il parco e attività di avviamento alla conoscenza della musica.

Sabato 26 settembre, alle 17.30, si esibiranno in concerto il Coro Vox Cordis diretto da Lorenzo Donati e l’Ensemble di Flauti Le 7 Note presso l’area archeologica degli Scavi del Duomo Vecchio, gentilmente concessa grazie alla collaborazione con la Soprintendenza Archeologia, Belle arti e Paesaggio per le province di Siena, Grosseto ed Arezzo. Alle ore 16.30, il concerto sarà preceduto da una camminata alla scoperta del Parco del Pionta a cura dell’Associazione A Piede Libero (per prenotare la camminata, 3286216604).

Domenica 27 settembre, invece, l’appuntamento è doppio e si terrà presso la Casa Rossa al Colle del Pionta, nella sala al piano terra del Centro di Aggregazione Sociale. Alle ore 11.00 si esibiranno la classe di canto di Silvia Vajente (docente alla Scuola di Musica Le 7 Note e docente di triennio accademico a CaMu) e l’Orchestra Giovanile di Arezzo diretta da Roberto Pasquini. Il pomeriggio, alle 17.30, concerto di musica barocca su strumenti originali con Paolo Cantamessa, Marta Lazzeri e Fabiana Russo ai violini, Alessio Nocentini al clavicembalo e Nicolò Degl’Innocenti al violoncello.

Tutti i concerti sono ad ingresso libero ma è necessaria la prenotazione da effettuarsi telefonando al 340/8701431.

E’ inoltre in corso in questi giorni il campus gratuito dell’Orchestra Sociale Musicasempre, progetto sostenuto da Fondazione Monnalisa che si basa sul modello di El Sistema di J.A. Abreu e si rivolge in primo luogo a bambini e famiglie che diversamente resterebbero esclusi dalla possibilità di avvicinarsi alla musica. Domani, venerdì 25 settembre, attorno alle ore 18.30, i partecipanti all’edizione di quest’anno terranno un piccolo concerto conclusivo presso la sala al piano terra del Centro di Aggregazione Sociale.

Le iniziative fanno parte di RiCreando Oltre Il Suono, progetto sostenuto da Fondazione CR Firenze (bando Welfare), Regione Toscana (DDR 19683/19), Fondazione Monnalisa (main sponsor Orchestra Musicasempre), Unicoop Firenze Sez. Soci Arezzo (Coro Pop), Cooperativa Koinè (progetti per asili ed RSA), Comune di Arezzo, Fondazione Guido d’Arezzo.

Il progetto vede inoltre la presenza di una fitta rete di partner: CAS Pionta Arezzo, Scuola di Musica di Fiesole, CaMu Arezzo, Associazione Academo, Associazione A Piede Libero, A.Gi.Mus, Giotto in Musica.