La festa di San Donato ai tempi del Covid

di Cm

Il programma del 6 e del 7 agosto è disponibili sul sito della Diocesi. Arezzo e la chiesa aretina non rinunciano a festeggiare San Donato, nonostante il Covid.

Questo però imporrà distanziamento e necessità di vivere le celebrazioni in maniera diversa. Soprattutto la messa con spazi ampi da mantenere all’interno del Duomo e quindi si va verso un maxi schermo che porti il rito fuori, senza perciò dover escludere nessuno.

Più dubbia la possibilità di fare i tradizionali fuochi. È necessario evitare assembramenti e quindi la direzione pare essere quella di annullarli.

La festa del Patrono sente e regge i contraccolpi della pandemia. Ma non rinuncia a mantenere la tradizione, anche se quest’anno è azzoppata o perlomeno si presenta in maniera diversa.