Monte San Savino: i Carabinieri sventano un furto ed arrestano l’autore

Durante la serata appena trascorsa, i Carabinieri della Stazione di Lucignano, particolarmente attenti alla prevenzione dei reati contro il patrimonio, hanno effettuato un arresto in flagranza per furto aggravato nei confronti di un 27enne marocchino.

La vicenda, appena iniziate le operazioni di chiusura dell’esercizio commerciale     “D PIU’”, veniva notato dagli addetti un soggetto che con aria furtiva che si avvicinava ad uno dei monopattini elettrici esposti e con mossa furtiva lo rubava dandosi immediatamente a precipitosa fuga. Il proprietario chiamava prontamente il numero di emergenza 112 e la Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Cortona, che aveva ricevuto la richiesta di intervento, inviava la vicina pattuglia della Stazione di Lucignano.

I militari si sono velocemente portati sul posto ed hanno individuato la via di fuga intrapresa del cittadino straniero, individuandolo poco dopo, mentre correva nei campi adiacenti cercando di nascondersi dalle Forze dell’Ordine. I militari lo inseguivano a piedi e riuscivano dopo un breve inseguimento a raggiungerlo e fermarlo, recuperando e restituendo la refurtiva al legittimo proprietario. L’arrestato, residente a Chiusi della Verna ha precedenti specifici e dopo essere stato fermato non ha opposto resistenza.

La riuscita dell’operazione è dovuta anche alla tempestività dell’intervento effettuato dai due carabinieri, reso possibile anche a seguito del potenziamento dei servizi di protezione nel weekend, momento di criticità per l’arrivo in zona di un maggior numero di turisti.