Polpettone gustoso di carne e verdure

Bentornati alle ricette di Zenzero&Cannella!
Oggi vi propongo un gustosissimo quanto  leggero polpettone di carne e verdure a modo mio…e le fette sono talmente belle da vedere con tutte le verdurine a vista che farete una splendida figura nel portarlo a tavola già porzionato!!
In piu, se non vi piace la forma classica e volete personalizzare questo strepitoso secondo piatto, potete anche schiacciare l’impasto pronto all’interno di una pirofila da forno rivestita con carta forno rettangolare o quadrata per ottenere delle fette squadrate regolari…in ogni caso successone assicurato!!

300 gr macinato scelto di vitellino da latte
250 gr patate lesse schiacciate a temp.ambiente
100 gr mollica di pane raffermo bagnato nel latte e poi strizzato bene
Spezie miste carne q.b.  (origano,sale,pepe,rosmarino,erbe provenzali ecc)
3 spicchi di aglio vestito appena schiacciato
50 gr carotine julienne
50 gr spinacini freschi leggermente tritati
80 gr zucchine julienne o tritate fini
100 gr parmigiano reggiano grattugiato
Noce moscata q.b.
Pangrattato q.b.
1 uovo leggermente sbattuto
3/4 rametti rosmarino fresco

PREPARAZIONE
Per prima cosa far sfrigolare in 3/4 cucchiai d’olio in una padella uno spicchio d’aglio ed un rametto di rosmarino…aggiungere tutte le verdure fresche- escluse le patate- e far saltare per circa 5 minuti, regolare di sale e pepe, spegnere, buttare via l’aglio e il rosmarino e lasciar raffreddare.

In una insalatiera grande unire il macinato, le patate, il parmigiano e l’uovo ed impastare benissimo con la mano fino ad ottenere un nell’impasto morbido ed omogeneo.
Unire le spezie miste (un cucchiaio circa), 2 macinate di pepe fresco, noce moscata a piacere ed amalgamare benissimo.

Per ultimo aggiungere anche le verdure che nel frattempo si saranno raffreddate, formare un impasto omogeneo, rovesciare l’impasto su un piano di lavoro e con il pangrattato creare on bel cilindro compatto di circa 10 cm di larghezza per avere delle belle fette regolari da cotto.

Prendere una padella far sfrigolare sul fuoco 3/4 cucchiai di olio evo con del rosmarino e l’aglio rimasto, mettere il polpettone a rosolare pochi minuti per parte.
Quando avrà formato una bella crosticina dorata da ogni lato adagiare piano il polpettone in una teglia rivestita con carta forno, poco olio e rosmarino.

Mettere nel forno già caldo a 200°C per 30/40 minuti in base al vostro forno…controllare dopo 15 min, girare il polpettone e se il fondo della teglia si é asciugato troppo unire 1/3 di bicchiere di brodo vegetale o acqua calda o vino bianco, far sfumare e se la superficie si fosse troppo scurita/rosolata coprire con alluminio.

Passati altri 15 minuti scoprire il polpettone per gli ultimi 5/10 minuti di cottura.
Se avete dubbi sulla cottura a questo punto inserire uno steccone di legno al centro del polpettone, se esce morbido ma asciutto é pronto.
Togliere dal fuoco e far freddare almeno un’ora prima di tagliarlo a fette spesse, altrimenti da caldo rischiate che si sbricioli.

Servire a temperatura ambiente con un filo di olio extravergine caldo ed un contorno di insalata  fresca croccante o altra verdura fresca di stagione.

Alla prossima ricetta!
Chiara Castellucci