“RicoloriAMO” Castiglion Fiorentino. Laura Edy Cuseri è la vincitrice del concorso per la creazione della nuova t-shirt di Castiglion Fiorentino

“Ho voluto riportare i simboli che rappresentano i rioni e il Comune, simboli che ho riportato nei colori. Un messaggio che vuole andare al di là del periodo epidemia da Covid-19, ma vuole essere un messaggio di amore e passione per il proprio paese”. Così Laura Edy Cuseri, la giovane castiglionese che si è aggiudicata la vittoria del concorso, indetto da Pro Loco e dal Comune di Castiglion Fiorentino, per la creazione della nuova t-shirt di Castiglion Fiorentino.

Domenica mattina 28 giugno in occasione della Mostra Scambio, prima edizione dopo il lockdown, alle ore 10 presso i giardini pubblici di piazza Matteotti sarà allestito un gazebo per la vendita delle magliette. Il ricavato delle offerte ricevute sarà infatti donato in egual misura alla Confraternita di Misericordia di Castiglion Fiorentino, alla Croce Rossa Italiana sezione di Castiglion Fiorentino e alla VAB Castiglion Fiorentino, tre associazioni che in questo periodo difficile sono state di grande sostegno per la comunità castiglionese.In questo tempo di lockdown in cui tutto il mondo si è fermato, l’Associazione Pro Loco ha voluto lanciare un segnale di rinascita e di speranza attraverso il concorso per la creazione della nuova t-shirt di Castiglion Fiorentino.

“La nostra idea in poche settimane ha avuto un grandissimo successo tanto che abbiamo visto arrivare in Pro Loco circa sessanta bozzetti provenienti non solo dalla nostra città ma anche da altre parti d’Italia quali l’Umbria, la Toscana, la Calabria, il Lazio” racconta Paolo Faralli, presidente della Pro Loco. Le linee guida da seguire per realizzare il progetto erano poche e semplici: un’immagine di Castiglioni, un cuore e uno slogan di buon auspicio per la ripartenza a seguito dell’emergenza sanitaria in cui ci siamo ritrovati. La scorsa settimana, presso il Circolo di Manciano, alcuni membri della Pro Loco insieme all’Assessore Chiara Cappelletti e ai Consiglieri Comunali Rosanna Martini e Beatrice Berti si sono riuniti per decretare il bozzetto che si è aggiudicato la vittoria.

Questa mattina sono stati consegnati i premi della vittoria ovvero una medaglia con il “San Michele”, uno Smart box con 2 notti di soggiorno e 2 biglietti in tribuna per il prossimo Palio dei Rioni. La vendita della t-shirt , coem detto, quest’anno avrà un valore aggiunto: il ricavato delle offerte ricevute sarà infatti donato in egual misura alla Confraternita di Misericordia di Castiglion Fiorentino, alla Croce Rossa Italiana sezione di Castiglion Fiorentino e alla VAB Castiglion Fiorentino, tre associazioni che in questo periodo difficile sono state di grande sostegno per la comunità castiglionese. “Contenti del successo dell’iniziativa che ha coinvolto castiglionesi e non ma soprattutto del rivolto sutto sociale con i proventi devoli a chi, in questo momento di pandemia, si è adoperato per la popolazione” conclude l’assessore al Terzo Settore e Associazioni, Chiara Cappelletti.