Ruba profumi per centinaia di euro da un negozio del centro e scappa, beccato dai carabinieri grazie alle telecamere

I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Arezzo hanno denunciato un uomo di origini rumene, di 29 anni, per il furto di alcuni oggetti rubati all’interno di una profumeria di Corso Italia.

Il furto è avvenuto nel pomeriggio di ieri, quando un uomo, sconosciuto alle commesse, si è introdotto all’interno dell’esercizio commerciale del centro storico e ha trafugato alcuni profumi dagli scaffali per un valore di alcune centinaia di euro, scappando successivamente dall’uscita e dileguandosi per le strade circostanti. Il personale del negozio, accortosi del furto, ha allertato i Carabinieri.

I militari hanno avviato immediatamente le indagini del caso e, anche mediante la visione delle immagini delle telecamere di videosorveglianza, hanno ricostruito la dinamica del furto ed identificato l’autore.

Dopo alcune ore di ricerca, l’uomo, un cittadino rumeno, in Italia senza fissa dimora, è stato individuato e denunciato in stato di libertà per il reato di furto.