Roast beef all’inglese

Chiara Castellucci

Bentornati a tutti alle ricette di Zenzero&Cannella!! Oggi ragazzi prepariamo un piatto tipico della tradizione anglosassone che ormai da decenni  é diventato parte anche delle nostre tradizioni culinarie…io per prima fin da piccolissima l’ho sempre visto preparare in casa prima dalle nonne e poi dalla mamma!!
Ma perché  questo piatto é speciale? Perché oltre che ottimo é estremamente versatile:puó essere utilizzato caldo o freddo, con o senza salsa per di più personalizzabile, come secondo o piatto unico o come farcitura sfiziosa per un sandwich gourmet…ecc…insomma una ricetta da provare subito e tenere ben presente per ogni situazione, un passepartout ragazzi che vi tornerà comodissimo credetemi!!
La ricetta é molto semplice ma vanno seguiti dei passaggi importanti per ottenere un risultato perfetto, quindi iniziamo!

Preparazione roast beef all’inglese

INGREDIENTI
1 trancio di carne da Roast Beef
(potete chiedere il taglio consigliato  al vostro macellaio di fiducia oppure se fate la spesa al supermercato cercate la noce, rosa, scamone, girello, questi quelli più indicati)
1 spicchio  o 2 di aglio vestito
Rametti di rosmarino fresco e/o salvia a piacere
Sale, pepe e spezie secondo i propri gusti
Olio evo
Brodo 1 bicchiere(se non ne avete anche acqua calda)
Spago da cucina
1 cucchiaino amido di mais

Preparazione roast beef all’inglese

PREPARAZIONE
La primissima cosa importante é legare con lo spago il trancio di carne, così da mantenerla bella compatta e non alterarne la forma in cottura. Fate diversi giri cercando di chiudere bene ogni mandata con un nodino stretto.
Io di solito lego insieme alla carne anche del rosmarino fresco che regalerà alla carne in cottura un aroma fantastico.
A questo punto si può mantenere il gusto neutro o personalizzare subito la carne con un rub ottenuto dalla macinazione(a coltello/mortaio oppure mixer se volete fare veloci) delle erbe aromatiche che più vi piacciono, salvia, rosmarino, pepe e/o pepi aromatici particolari, sale, paprika, senape in povere ecc.

Preparazione roast beef all’inglese
Preparazione roast beef all’inglese

Massaggiare bene la carne con il trito e/o rub aromatico, prendete un tegame antiaderente con i bordi alti – non importa sia grande, basta la carne ci stia dentro precisa- mettete olio,aglio, rosmarino fresco oppure un pó di trito aromatico avanzato ed accendete a fiamma media.
Appena l’aglio sfrigola bene mettete la carne, rosolatela a fiamma viva da ogni lato aspettando a girarla finché ogni volta non si sarà formata una bella crosticina marrone.
Una volta che avrete così ‘sigillato’ la carne abbassate la fiamma e cuocete per altri 10/15 min in base alla grandezza del pezzo di carne, la cottura perfetta deve risultare con il cuore della fetta rosso/rosato. Se necessario aggiungete poco per volta il brodo se ne avete, oppure acqua bollente per evitare di far attaccare o bruciare il roast beef.

Preparazione roast beef all’inglese
Preparazione roast beef all’inglese

Il trucco: per capire se è cotta a puntino utilizzare uno stecchino abbastanza lungo da arrivare al centro della carne..se non sentirete resistenza alla pressione ma avvertirete del tenero e tirando su lo stecchino non uscirà sangue vivo ma al limite un minimo di succo rosato, allora la carne é cotta giusta.

Togliete subito dal tegame altrimenti continuerà a cuocere e fate raffreddare completamente.
Fate andare il fondo di cottura nel tegame con il brodo avanzato aggiungendo anche poca acqua calda se necessario. Fate andare pochi minuti per farlo ritirare, potete unire un filo d’olio buono e regolare di sale e pepe o altre spezie se non fosse abbastanza saporito, per ultimo unite 1 cucchiaino di amido di mais sciolto completamente in acqua per rendere cremoso il sughetto.
N.B. Sarà questo fondo a dare sapore e personalità alla carne quindi aromatizzatelo/speziatelo a piacere tenendolo abbastanza saporito.

Affettate la carne sottilissima, con l’affettatrice il risultato é fantastico! Servite le fette a temperatura ambiente riscaldando parte di fondo sul momento e versandolo a filo sulla carne solo al momento di impiattarla, così non rischierete di ri-cuocerla scaldandola invece prima.
Potete utilizzarla anche fredda per farcire sandwich strepitosi, abbinandoci ad esempio una salsa tonnata(troverete la mia ricetta nelle prossime uscite) in vista dell’estate o infiniti altri abbinamenti si salse/glasse anche a contrasto dolce/salato in base al vostro estro e gusto… Quindi buon lavoro e alla prossima ragazzi!

Chiara Castellucci

Zenzero&Cannella