S.S. Arezzo: la presentazione di Mister Potenza e del DS Di Bari. Ufficiali gli staff della Prima Squadra e del SG

Le parole dell’AD Sabatino Selvaggio: «La scelta di Mister Potenza è stata condivisa da tutta la Società e crediamo in questo progetto. C’è fiducia reciproca. Da parte mia, e di tutta la Società, ringrazio Mister Potenza per aver sposato il nostro progetto. Quali e quante saranno le soddisfazioni lo vedremo nei prossimi mesi. Intanto voglio ringraziare il nostro DG Riccardo Fabbro, che in queste settimane ha lavorato 24 ore al giorno, svolgendo un ottimo lavoro. Il nostro primo obiettivo è quello di portare tranquillità dal punto di vista finanziario. Il secondo, ma non meno importante, al di là del campo, è di portare il sorriso all’Arezzo e il rispetto ai suoi tifosi. Il nostro impegno è soprattutto questo».

Le parole del DS Di Bari: «Voglio ancora una volta ringraziare la Società e la proprietà per avermi dato questa occasione. So che Arezzo è una piazza tosta, importante, con un passato prestigioso. Ho lavorato già in una piazza molto importante, ma il passato è alle spalle e io voglio mettermi sempre in discussione. Il presente si chiama Arezzo, ed è a questo che voglio pensare. L’intenzione è quella di fare un campionato “tranquillo”, ma io non sono abituato a campionati “tranquilli”. Perché punto sempre al meglio. Chiedo ai tifosi di supportare Alessandro Potenza, che io ritengo un allenatore di grande prospettiva, anche se poi sarà il campo a confermarlo. Credo sia giusto supportare tutta la nuova Società, che è giovane e vuole fare bene, basta avere solo un po’ di pazienza».

LA DIRETTA

LE INTERVISTE

Le parole di Mister Potenza: «Aspettavo da tempo un’opportunità come questa, e ringrazio la Società per avermi dato fiducia. Solo io conosco i sacrifici che ho fatto e le difficoltà che ho passato per arrivare fino a qui. Ho imparato a conoscere la ‘piazza Arezzo’, l’ho studiata, ho letto, ho visto i percorsi intrapresi negli ultimi anni. Ho visto gli allenatori che sono passati da qui. Comprendo benissimo le esigenze che ci sono, ma sono arrivato con l’elmetto in testa e la voglia di lavorare. Sono giovane, è vero, ma ho idee chiare sul percorso che vorrei intraprendere come allenatore dell’Arezzo. Vi posso garantire che i giocatori sputeranno sangue in campo. Ho fame e voglia di fare bene. L’obiettivo è quello di andare mille, tutti: giocatori e staff, tutti insieme».

A margine della conferenza, il DG Riccardo Fabbro ha presentato gli staff completi di Mister Potenza e di tutto il Settore Giovanile.

Staff Prima Squadra: Vincenzo Marruocco (vice), Franco Varese (preparatore atletico), Massimiliano Magi (preparatore portieri), Alessio Cappella (scouting), Ivan Bozic (collaboratore);

Staff Settore Giovanile: Mario Palazzi (All. Berretti), Christian Otelli (Vice Berretti); Dante Gioacchini (All. U17), Donatello Marchi (Vice U17); Massimiliano Bernardini (All. U16), Federico Brini (Vice U16); Gianluca Castellano (All. U15); Stefano Narducci (All. U14), Giovanni Franchi (Vice U14); Alessio Bianchi (All. U13), Antonio Tiezzi (Vice U13); Manuel Massimini (All. U12), Manuel Sinatti (Vice U12); Matteo Lombardi (Preparatore atletico), Lorenzo Singali (Preparatore atletico), Mirco Nannucci (Preparatore portieri).

Il DG Fabbro ha annunciato anche il Direttore Marketing, che sarà Fabiano Taliani.