Salame di cioccolato “light” ma super goloso!!

Ciao a tutti e Bentornati alle ricette di Zenzero&Cannella! Siete ancora sommersi dalla cioccolata del periodo pasquale o semplicemente adorate il cioccolato??! Ecco quindi per voi una ricetta veloce veloce, ‘leggera’ xché non prevede l’aggiunta di burro o ulteriori grassi se non quelli già presenti nella cioccolata, al latte o fondente in base alle vostre preferenze o semplicemente a quella che avete in casa…e il risultato sarà un golosissimo salame di cioccolato, bello anche da affettare a tavola accompagnato da un caffè o bicchierino di liquore o per una merenda cioccolatosa!!!

Ingredienti:

  • 200 gr cioccolato spezzettato a piacere
  • 250 gr biscotti secchi tipo ‘colussi zuppalatte’ oppure ‘oro saiwa’
  • 50 gr cacao amaro in polvere
  • 2 uova
  • 130 gr zucchero semolato
  • 4 cucchiai colmi di zucchero a velo più altro per la formatura del salame

Preparazione:
Sbriciolare in una ciotola grande  i biscotti con le mani piuttosto bene, a piccoli pezzettini, poi con la forchetta mescolarli con il cacao amaro.
Sciogliere il cioccolato a bagnomaria e lasciar raffreddare un pochino.
Intanto sbattere leggermente le uova con lo zucchero finché non sono ben amalgamati, unire velocemente il cioccolato fuso ancora tiepido e poi versare subito sulla ciotola dei biscotti.

Mescolare tutto con una forchetta finché non si sarà amalgamato il tutto, unire anche 4 cucchiai colmi di zucchero a velo.
Si dovrebbe ottenere un composto bello compatto ma abbastanza malleabile.
Con le mani e tanto zucchero a velo quanto basta formare un panetto pressando e compattando molto bene il tutto(questo passaggio é di fondamentale importanza per la riuscita di un bel salame dalle fette piene ed omogenee) quindi rotolarlo su un piano di lavoro sempre spolverato con zucchero a velo per creare la ‘pelle’ salame, stare attenti mentre si rotola di compattarlo bene via via con le mani.
Arrotolare prima nella pellicola alimentare e poi nella carta forno quindi riporre in frigo almeno due ore prima di tagliarlo a fette spesse a piacere..se volete ottenere un effetto ancora più ‘scenografico’ e verosimile potete ricreare la rete utilizzando dello spago da cucina, successo assicurato!!!

Vi aspetto alla prossima ricetta
Chiara Castellucci