Sotto di due reti l’Arezzo torna da Lecco con un pareggio (2-2)

Rischia grosso l’Arezzo ma alla fine dei 95 minuti di gioco torna a casa strappando un preziosissimo pareggio sul campo del Lecco.

Sotto di due reti gli riesce l’impresa di recuperare il doppio svantaggio iniziato nel primo tempo e consolidato dai padroni di casa ad inizio secondo tempo. La squadra amaranto si affida alle prodezze della coppia di attacco Cutolo – Gori recuperando una partita che a mezz’ora dalla fine sembrava oramai persa.

L’Arezzo va in svantaggio al 20′ del primo tempo su calcio di punizione battuto da Strambelli. Gli uomini di mister Di Donato non si rendono mai pericolosi in area di rigore del Lecco.

Pronti e via ad inizio del secondo tempo il Lecco raddoppia subito con una rete di Procopio. Adesso si fa dura e l’Arezzo accusa il colpo rischiando di soccombere. Ma quando sembrano venir meno le speranze ci pensa il solito Cutolo a recuperare situazioni difficili andando a segno con un sinistro dove nulla può fare il portiere del Lecco Safarikas.

Dopo il gol di Cutolo l’Arezzo torna a credere sulla rimonta e a dieci dalla fine è Foglia che che ci prova ma la palla va sopra la traversa.

La rete del pareggio arriva nel primo minuto dei cinque di recupero assegnati dal direttore di gara grazie a Gori.

L’attaccante amaranto la mette dentro con un colpo di testa su assist di Tassi. Pareggio importante per i ragazzi di Di Donato e doccia fredda per i padroni di casa. Non è finita ancora un brivido alla fine del recupero con il Lecco che colpisce la traversa ma questa volta la fortuna si schiera con la squadra amaranto.

Si torna a casa con un punto prezioso scacciando in zona recupero una sconfitta che sarebbe stata pesante. Domenica si torna a giocare tra le mura amiche.

Il Tabellino

LECCO – AREZZO – 2 – 2 Primo tempo (1 – 0)

Marcatori: 20′ Strambelli, 48′ Procopio, 63′ Cutolo, 91′ Gori

LECCO (3-4-3): 1 Safarikas; 19 Merli, 13 Malgrati, 31 Bastrini; 24 Carissoni, 37 Bobb, 36 Bolzoni, 18 Procopio (74′ 25 Maffei); 10 Strambelli (87′ 32 Pastore), 11 D’Anna (74′ 17 Forte), 20 Capogna (56′ 9 Fall). A disposizione: 37 Livieri, 33 Pulze, 4 Milillo, 21 Lisai, 35 Negro. Allenatore D’Agostino Gaetano.

AREZZO (4-4-2): 1 Pissardo; 16 Luciani, 5 Borghini (50′ 27 Baldan), 13 Ceccarelli, 19 Corrado (87′ 30 Cheddira); 7 Belloni (78′ 14 Piu), 8 Foglia, 29 Tassi, 23 Rolando (50′ 20 Caso); 10 Cutolo, 18 Gori. A disposizione: 22 Daga, 2 Mosti, 3 Sereni, 4 Nolan, 6 Picchi, 9 Mesina, 11 Zini, 21 Benucci. Allenatore Di Donato Daniele.

Arbitro: Mario Davide Race di Lugo di Romagna
Assistenti Francesco Collu di Oristano, Marco Porcheddu di Oristano

Ammoniti: 19′ Borghini
Recupero: pt. 0 – st. 5′