Tempi Moderni porta il teatro sotto casa degli spettatori. “La finale delle schiappe” per il Festival delle Musiche 2020 di Castiglion Fiorentino

Mercoledì 29 luglio a Castiglion Fiorentino il Festival delle Musiche porterà in scena il debutto di uno dei 4 mini varietà del progetto “Tempi moderni. La commedia rivista”, nato in risposta alla crisi dello spettacolo dal vivo che il Covid-19 ha messo in risalto. Titolo dell’evento, in doppia replica, “La finale delle schiappe” su testo originale di Samuele Boncompagni, interpretato da Silvia Frasson.

Fe
Se l’estate 2020 deve rinunciare al teatro, non praticabile, ecco dunque la commedia raggiungere gli spettatori proprio sotto casa, in giro per corti, cortili e piazzette. A Castiglion Fiorentino, in particolare, la replica delle ore 19:00 avverrà nei Giardini di Piazza Matteotti mentre la seconda, alle ore 21:30, sarà visibile nella Piazza del Municipio. Si ricorda che l’ingresso è libero, ma poiché i posti sono limitati, è richiesta la prenotazione.
“La finale delle schiappe” è il racconto dell’incontro tra la duecentoduesima e la duecentotreesima squadra nella classifica FIFA, il Bhutan e Montserrat, svoltosi appunto in Bhutan, nel cuore dell’Himalaya, nel giugno 2002 mentre Germania e Brasile si giocavano il titolo Mondiale. Ad accompagnare la narrazione sarà in scena Giselda Ranieri, su coreografia di Roberto Castello e con i costumi di Desirée Costanzo, mentre Silvia Frasson si cimenterà in una serie di danze scatenate sui trascinanti mash-up musicali di Økapi.
“Tempi moderni. La commedia rivista” è una produzione ALDES in collaborazione con Officine della Cultura di Arezzo e con il sostegno di Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Regione Toscana Sistema Regionale dello Spettacolo, Comune di Capannori e Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.

Il Festival delle Musiche è un progetto di Officine della Cultura, all’interno del Colline Etrusche Festival, in collaborazione con A.S. Monte Servizi e Fondazione Toscana Spettacolo onlus e con Accademia d’Arti Antiche Resonars, Rete Toscana Ebraica e Jazz on the Corner. Con il sostegno di Regione Toscana e l’adesione dei Comuni di Monte San Savino, Marciano della Chiana, Lucignano, Castiglion Fiorentino, Cortona, Civitella in Val di Chiana e Foiano della Chiana. Direzione artistica Alessandro Perpich, Massimiliano Dragoni e Luca Roccia Baldini. Media partner Teletruria.

Info Festival e prenotazioni per gli eventi gratuiti presso Officine della Cultura 0575 27961 – 338 8431111 – [email protected]. Prevendite: Officine della Cultura – Via Trasimeno 16, Arezzo; Circuito Box Office Toscana; TicketONE. Biglietteria: presso il luogo del concerto, apertura un’ora prima dello spettacolo. Con il contributo di Estra e Coingas SpA.

Ulteriori informazioni e aggiornamenti in tempo reale seguendo le pagine facebook: Festival delle Musiche (www.facebook.com/FestivalDelleMusiche), Festival Musicale Savinese (www.facebook.com/FestivalMusicaleSavinese), Suoni dalla Torre (www.facebook.com/suonidallatorre). Sito internet e programma completo: www.festivaldellemusiche.it.