Via Filzi, nuovo intervento dei vigili. Richiusura degli accessi violati

Di nuovo occupato l’edificio di via Filzi che l’Amministrazione comunale intende destinare a nuova sede della Polizia Locale. Avevamo dato ieri la notizia e Meri Cornacchini, consigliere comunale e anima del gruppo Arezzo nel Cuore, ci aveva detto di aver segnalato la situazione proprio ai vigili.

”Tempestiva, come sempre, la risposta del vicecomandante Aldo Poponcini. La Polizia Locale – spiega Cornacchini – interverrà quanto prima di nuovo nello stabile e provvederà a bloccare gli accessi che sono stati violati”.

Non e’ la prima volta che l’edificio viene occupato abusivamente. Negli ultimi giorni cittadini hanno visto movimenti all’interno e addirittura qualcuno che spazzava, come in una qualsiasi abitazione.

Difficile, stando sempre a quanto segnalato da alcuni genitori, la situazione alla scuola IV Novembre: “alcune mamme mi hanno spiegato che i bimbi vengono fatti uscire solo nell’area davanti a scuola, non sul retro, dove il giardino confina con quello dell’edificio di via Filzi visto che è capitato che i piccoli si trovassero davanti persone che facevano i propri bisogni all’aria aperta e senza riguardi” ha raccontato Cornacchini.

E questa mattina i vigili sono tempestivamente intervenuti, contattando già anche la ditta che si occuperà della risistemazione della recinzione tra asilo e stabile di via Filzi.