A Cortona la gara nazionale giovanile di Bocce “Trofeo AVIS”

In 59 da tutta Italia per la tappa del Circuito Prestige della Federazione Italiana Bocce

La quarta tappa del Circuito Prestige Junior di Bocce specialità Raffa è in programma domenica 6 giugno. Ad organizzarla è la società Cortona Bocce e la gara è valida per il 15° Trofeo AVIS.

In Toscana saranno 59 gli atleti che proveranno a vincere l’ambita manifestazione: 24 i giocatori nella kermesse Under 12/15, 35 gli Under 18 ai nastri di partenza.

A Cortona in gara ci saranno giovani atleti toscani, emiliani, marchigiani, umbri, laziali e pugliesi.

“Siamo pronti a questa bella giornata di sport – ha affermato il presidente del Cortona Bocce, Alessandro TrentiVedere i ragazzi riempire i bocciodromi è sempre qualcosa di speciale. Noi crediamo molto nei giovani. Siamo un CAB, Centro di Avviamento Bocce, anche grazie alla buona componente degli Under, una quindicina, che si allenano nel nostro bocciodromo e gareggiano per la nostra società sportiva”.

“Cinquantanove giovani atleti è un ottimo riscontro numerico, anche alla luce del fatto che solo da poco si è ripreso a giocare a pieno ritmo – le parole di Trenti – Siamo contenti di ospitare tutti questi ragazzi nella provincia aretina. La Toscana ha un’ottima tradizione boccistica e, lavorando con i giovani, possiamo dare un futuro alle nostre bocciofile. Da par nostra, in serie A2 giocano tre atleti di diciannove anni”.

“Sono certo che, viste anche le prime tre tappe del Circuito Prestige Junior, assisteremo a incontri davvero interessanti dal punto di vista tecnico-tattico”, ha concluso il presidente Trenti.

Le classifiche dopo tre tappe del Circuito Prestige Junior – Under 18: Riccardo Campanelli (San Cristoforo) 8; Alex Incerti (Bentivoglio) 7; Matteo Chiaretti (Boville) 6; Aabid Anoir Malizia (Ancona 2000) 4; Gabriele Quattrociocchi (Olsaretti) e Cristian Surdo (Martanese) 3; Luca Sciamanna e Nicholas Rossi (Flaminio), Pasquale Sequino (Belvedere San Rocco), Enrico Anedda (Comunale Settimo) 2.

Under 15: Sofia Minardi (Metaurense) e Alessandro Lauri (Flaminio) 5; Gabriele Costantini (Martanese) 4; Federico Manuelli (Metaurense) 3; Matteo Simeoni (Boville) 2; Luciano Giaquinto (Tricase), Riccardo Giacomoni (San Cristoforo) e Matteo Martini (Ancona 2000) 1.

In occasione della manifestazione, Federbocce Toscana e Cortona Bocce organizzano una tavola rotonda proprio sul tema dell’attività sportiva per ragazze e ragazzi, dal titolo “Bocce: un percorso sportivo ed educativo per i giovani”. L’incontro si terrà alle 13.00 nei locali adiacenti il Bocciodromo Comunale cortonese e sarà aperto dai saluti del Sindaco di Cortona Luciano Meoni, del Presidente di Cortona Bocce Alessandro Trenti, del Presidente di AVIS Cortona Ivo Pieroni e del fiduciaro CONI Valdichiana Marcello Lazzeri. Interverranno il Consigliere Federbocce Coordinatore dell’attività giovanile Maurizio Andreoli, il Coordinatore del Centro Studi FIB Giancarlo Gosti, una docente dell’Istituto Comprensivo di Cortona, e la Psicologa dello sport Dott.ssa Claudia Cavaliere. Sarà inoltre illustrato un contributo della Dott.ssa Maddalena Petrillo, neuropsichiatra. Porteranno le loro testimonianze la giovane atleta Laura Picchio, boccista del “Club Giovani Azzurri” e Lidio Barboni, direttore tecnico di Cortona Bocce.