Cortona, 50 anni Fotoclub Etruria: sabato inaugurazione della mostra «Passione fotografia»

Secondo appuntamento per festeggiare la longeva associazione cortonese. Sabato 2 ottobre ore 18,30 l’apertura della mostra fotografica e la presentazione del volume celebrativo

Sarà inaugurata sabato 2 ottobre nelle sale espositive di palazzo Ferretti in via Nazionale, la mostra “Passione Fotografia- 50 anni con il Fotoclub Etruria”. Si tratta del secondo appuntamento ufficiale del calendario di iniziative che l’associazione ha messo in campo per festeggiare questo importante compleanno.

Una mostra che è anche un libro che raccoglie testi ed immagini relative ad attività, figure, iniziative, momenti di aggregazione che hanno contraddistinto i cinquant’anni di vita del Fotoclub Etruria.

Sabato 2 ottobre alle ore 18,30 nel salone della Quadreria di Palazzo Ferretti il volume sarà presentato al pubblico alla presenza del Comune di Cortona che ha patrocinato l’iniziativa. Seguirà la visita alla mostra che resterà aperta fino al 17 ottobre.

Per l’Amministrazione comunale di Cortona la presenza di una realtà associativa come quella del Fotoclub Etruria è motivo di orgoglio”, ha teso a sottolineare il Sindaco della città Luciano Meoni. “Il lavoro svolto in questi primi 50 anni di attività rappresenta una ricchezza per la nostra identità collettiva. Cortona, con la sua storia e il suo vasto territorio, è una straordinaria esperienza narrativa e siamo lieti che i soci del Fotoclub abbiano lavorato a fondo in questa opera di racconto continuo. La loro attività è stata fondamentale per la condivisione di luoghi e fatti accaduti nel nostro territorio”.

Oggi il Fotoclub Etruria è unanimemente riconosciuto come una delle realtà culturali più vivaci e longeve del territorio – spiega il presidente dell’associazione Maurizio Lovari – e l’augurio è quello che possa continuare a portare il suo contributo anche per le generazioni future. Questo libro e questa mostra parlano di noi. In occasione di questo importante anniversario, che stiamo celebrando con numerose iniziative, abbiamo deciso di raccontare ‘l’arte’ dei soci, presenti e passati attraverso tre foto che più di ogni altro li rappresentasse. Un piccolo excursus delle tappe che abbiamo percorso in memoria anche di alcuni di noi che hanno lasciato un ricordo indelebile nel nostro cammino. Un lavoro straordinario e certosino curato nei minimi dettagli e con abnegazione da Fabrizio Pacchiacucchi e realizzato da Simone Rossi per Tiphys Edizioni”.

Le celebrazioni dei 50 anni di attività del Fotoclub, iniziate a giugno con la mostra “I Borghi della montagna Cortonese” e la riedizione dell’omonimo libro, proseguiranno con altri due importanti appuntamenti. Il 9 ottobre, in occasione dell’inaugurazione delle rinnovate sale Severini al MAEC sa sarà proposta una mostra fotografica dedicata alla Via Crucis, una delle più significative e importanti opere lasciate dal pittore alla sua città.

A dicembre sarà la volta di “Tesori Riscoperti” mostre e libro fotografico realizzati con lastre in vetro di inizio 1900 realizzate da don Amedeo Galaurchi e restaurate sapientemente dai soci del Fotoclub, che raccontano uno spaccato decisamente interessante della gente del territorio cortonese.

Un progetto realizzato con la collaborazione dell’Accademia Etrusca di Cortona, l’Associazione Amici del Museo Fatto in Casa di Don Sante Felici e l’Archivio storico della Diocesi di Cortona.