Da quest’oggi è disponibile online l’ultimo spot “Arezzo secondo Tiziano”

Sono oltre 400mila le visualizzazioni della mini serie che ha l'obiettivo di rilanciare l'Arezzo da Oscar, grazie ad un progetto voluto da Fondazione Arezzo Intour e realizzato con Poti Pictures, prima casa di produzione cinematografica sociale

Piazza Grande
Piazza Grande

A spasso con Tiziano nell’Arezzo da Premio Oscar: è ripercorrendo i luoghi che ospitarono il capolavoro “La vita è bella” di Roberto Benigni che è nato l’ultimo spot della miniserie “Arezzo secondo Tiziano”, che sarà pubblicato oggi (1 luglio) su https://youtu.be/E2P3aijL0rM.

In questo episodio Tiziano, insieme al suo compagno di viaggio Fernando Maraghini, ripercorre alcune delle scene più belle del film e, come al solito, il suo sguardo non manca di vestirsi di ironia e spirito dissacrante: il finale è tutto da ridere.

Ad oggi sono state oltre 400mila le visualizzazioni degli episodi pubblicati sul web: un successo che premia l’originalità di un progetto impegnativo che sposa promozione turistica e promozione sociale. Una scelta “controcorrente” che, peraltro, punta a un preciso obiettivo comunicativo: esaltare l’autenticità di un territorio dove bellezza e verità vanno di pari passo, offrendo al viaggiatore l’esperienza unica di sentirsi “cittadino”.

La campagna nasce dalla sinergia tra la Fondazione Arezzo Intour e la Poti Pictures, prima casa di produzione cinematografica sociale al mondo che ha sede ad Arezzo. Nata oltre 10 anni fa da un’idea del regista Daniele Bonarini, la Poti Pictures lavora con persone che hanno disabilità intellettive importanti e offre loro la possibilità di imparare un mestiere difficile in un contesto altamente professionale e inclusivo.

La mini serie completa è ora disponibile sulle pagine di Discover Arezzo (www.discoverarezzo.com), il nuovo portale per il turista ideato e realizzato dalla Fondazione Arezzo Intour che, attraverso innovativi strumenti digitali, invita a scoprire una terra senza tempo dove ciascuno può progettare, programmare e compiere “un viaggio su misura”.