Gruppo consiliare Fratelli d’Italia Arezzo, pieno appoggio alla manovra “Arezzo non molla e riparte”

Oggi in Consiglio Comunale FdI Arezzo ha votato compatto con la maggioranza di centro-destra, la manovra “Arezzo non molla e riparte 2.0”. la manovra del valore di 4.351.000 euro è divisa in 11 aree tematiche di intervento per alleviare le difficoltà date dalla pandemia:
– RIDUZIONE TARI
– COESIONE SOCIALE
– SOSTEGNO ALLE FAMIGLIE
– CULTURA
– SPORT
– TURISMO
– LAVORO
– ECONOMIA
– CAS
– DIGITALE
– QUARTIERI
Movimento5stelle, PD e le liste di centro-sinistra in consiglio hanno votato contro o non ha votato la manovra economica e dunque non condividono l’aiuto agli aretini e alle aziende, prendendo semplicemente una posizione ideologica e di parte: solo quello che propongono loro pare essere, a loro ritenere, giusto e corretto.

Fratelli d’Italia Arezzo è fieramente dalla parte della città, dei cittadini, delle associazioni e delle aziende. Siamo orgogliosi e soddisfatti di questa manovra e spiace la pochezza dell’opposizione che, per posizione preconcetta ed ideologica, cerca solo la polemica per giustificare un voto contrario.

LEGGI ANCHE
Arezzo non molla e riparte 2.0: una rosa di azioni dirette e indirette per la ripartenza