Jazz&Wine: giovedì ecco il trio The Lemon Cookie Project

Appuntamento di livello con il trio di Berlino

Arezzo – La rassegna musicale Jazz&Wine, ideata dalla Fondazione Ivan Bruschi in collaborazione con l’Associazione Jazz On The Corner di Francesco Giustini, arriva al suo terzo concerto proponendo un appuntamento di livello internazionale con il trio The Lemon Cookie Project da Berlino.

La band unisce, in una formazione insolita, il meglio della strumentistica musicale jazz. Con sassofono, chitarra e voce, i musicisti preparano la base per le reciproche improvvisazioni.

Réka alla voce, Reiner Hess al sax contralto e Christoph Neuhaus alla chitarra, proporranno alcune composizioni musicali originali insieme ai loro brani preferiti di jazz, blues e pop appositamente arrangiati per l’occasione, promettono così, per la serata di giovedì 2 settembre particolare piacevolezza e varietà d’ascolto.

Come sempre d accompagnare la musica, la degustazione guidata dal Centro Guide Arezzo e Provincia con vini del territorio selezionati dalla Strada del Vino Terre di Arezzo.

Durante la serata sarà possibilità visitare la mostra L’Oriente in casa. Opere dalla collezione di Frederick Stibbert.

Informazioni e prevendita dei biglietti presso la Casa Museo Bruschi.

Il costo della serata è di 12,00 euro a persona inclusa la prima degustazione, inizio spettacolo ore 21,15.

Accesso tramite Green Pass, si consiglia pertanto di arrivare in anticipo rispetto all’orario del concerto per svolgere per tempo le procedure di sicurezza.

Il concerto del 2 settembre sarà proposto in diretta sulla pagina Facebook della Casa Museo Ivan Bruschi

La rassegna è realizzata con la preziosa collaborazione del bistrot Taste in Corso Italia.

Jazz&Wine, terminerà giovedì 10 settembre con il quartetto

Natìa

Il cuore Jazz della musica italiana d’autore

Mauro Carboni, sax e flauto

Lorenzo Francioli, pianoforte

Luca Grassi, contrabbasso

Mauro Giorgeschi, batteria