L’Amen Scuola Basket Arezzo parte con il piede giusto: sconfitto il Tarros Spezia Basket Club all’esordio

Gli amaranto sono riusciti ad imporsi nell'ostico campo di La Spezia con il punteggio di 62 a 47. Hanno avuto il merito di condurre per tutto l'arco dei 40 minuti e di contenere i tentativi di recupero dei padroni di casa nel finale.

AREZZO. Vittoria in trasferta alla prima di campionato per l’Amen Scuola Basket Arezzo, che si è imposta nell’ostico campo di La Spezia con il punteggio di 62 a 47. Gli amaranto hanno il merito di condurre per tutto l’arco dei 40 minuti e contenendo i tentativi di recupero dei padroni di casa nel finale.

L’inizio della partita è frizzante. Bolis e Ramirez non permettono alla SBA di scappare via anche perchè i ragazzi di coach Evangelisti perdono molti palloni nel primo quarto di gioco e concedono agli avversari ben cinque rimbalzi offensivi. Nonostante questo l’Amen è avanti 15-14 dopo 10′ e poi allunga nella seconda frazione. Rossi comincia a colpire con continuità la difesa avversaria ed il divario tra le due formazioni si allarga fino al 32-24 dell’intervallo.

Le basse percentuali di realizzazione condizionano notevolmente il terzo quarto, con l’Amen che ha il merito di guadagnare qualche altro punticino vincendo il parziale per 8-5.

Nell’ultima frazione la SBA gestisce con attenzione il vantaggio. Rossi realizza i punti della sicurezza per gli amaranto che contengono anche il buon momento offensivo di Vignali. Alla fine la differenza tra le due squadre si attesta su 15 punti (62-47), regalando al quintetto di coach Evangelisti i primi due punti in campionato.

Il tabellino della gara:

Tarros Spezia Basket Club-Amen Scuola Basket Arezzo 47-62
Parziali: 14-15; 24-32; 29-40
Tarros: Bolis 14, Maccari, Albanesi, Menicocci 5, Ramirez 9, Kuntic 4, Vignali 13, Fazio, Pietrini 2, Murillo, Rocchi, Vini. All. Bertelà
Amen: Brandini 6, Ghini 8, Cutini 8, Maghelli, Rossi 22, Di Nuzzo, Cresti 3, Calzini, Ndaw 5, Castelli, Giommetti 6, Provenzal 4. All. Evangelisti