Plumcake salato prosciutto cotto e pisellini

Bentornati alle ricette di Zenzero&Cannella!
Dopo la settimana di Pasqua probabilmente un pó pesante per tutti noi, c’è di sicuro  la voglia di gustare qualcosa di gustoso e sfizioso ma magari leggero e adatto in qualunque momento della giornata: colazione, antipasto, piatto unico a pranzo o cena, merenda, aperitivo o stuzzichino! Un passpartout insomma che vi farà stare ai fornelli il minimo indispensabile ma che vi darà un risultato super di gusto e aspetto… farete insomma un figurone a tavola con semplici ingredienti e un pó di fantasia nell’accompagnare il piatto con verdure, formaggi ecc..
Pronti allora?!

INGREDIENTI(per uno stampo) :

170 gr prosciutto cotto (di prima qualità) a dadini
200 gr pisellini (io ho usato quelli primizia surgelati spadellati circa 10 min con un filo di olio, sale, pepe ed 1 spicchio aglio vestito)
3 uova fresche
150 ml latte fresco
6 cucchiai olio extra vergine di oliva
1 bustina lievito per torte salate
300 gr farina tipo ‘0’
1 stampo per plumcake oliato ed infarinato(io ho usato sempre olio e.v.o. ed un velo di farina)
1/2 cucchiaino sale
Pepe fresco macinato al momento

PREPARAZIONE:
In una ciotola capiente sbattere leggermente le uova, unire il latte, l’olio, il sale, il pepe a piacere.
Amalgamare in un sol colpo la farina pre-miscelata con il lievito fino a formare una pastella liscia e senza grumi.
Terminare l’impasto amalgamando delicatamente con un mestolo di legno il prosciutto cotto ed i pisellini.


Versare – in maniera uniforme- nello stampo oliato ed infarinato l’impasto, quindi spolverare la superficie con il pepe fresco macinato al momento.
Infornare in forno caldo a 180°C per circa 40 minuti(fare per sicurezza la prova stecchino), sfornare e lasciar raffreddare almeno 15 minuti  prima di togliere dallo stampo.
Servire tiepido o temperatura ambiente a fette alte.
Accompagnare a piacere con formaggio spalmabile o stagionato.

L’idea in più:
Si conserva perfettamente in sacchetto freezer chiuso 3/4 giorni, al bisogno scaldare a fette alte 2/3 minuti nel tostapane e servire subito, sarà fantastico come appena sfornato!
Si può anche preparare in largo anticipo, surgelare e farlo rinvenire a temperatura ambiente per poi infornarlo di nuovo 10 min a 180°C per una resa al top!

Alla prossima ricetta
Chiara Castellucci