Arezzo-Fiorentina: ordinanza sindacale per la pubblica incolumità

In occasione dell’amichevole di calcio tra Arezzo e Fiorentina in programma giovedì primo dicembre alle 15, dalle 11 alle 20 ai titolari degli esercizi di somministrazione e commerciali (esercizi in sede fissa, esercizi pubblici di somministrazione di alimenti e bevande, laboratori artigianali, distributori automatici) i cui locali sono situati in un raggio di 500 dallo stadio, è vietata la somministrazione per asporto e la vendita per asporto di bevande e di alimenti in recipienti di vetro e in lattine.

È inoltre vietato a chiunque, nelle stesse ore, di usare e portare analoghi contenitori al di fuori delle aree formalmente di pertinenza dei pubblici esercizi di somministrazione e degli esercizi di commercio in sede fissa, gettarli o abbandonarli.