Arezzo Youth Music Festival: lunedì appuntamento con l’Orchestra Giovanile di Arezzo

Il prossimo 26 settembre alle 21 ad Arezzo  l’inaugurazione della terza edizione dell’Arezzo Youth Music Festival che vedrà sul palco del Teatro Petrarca l’Orchestra giovanile diretta dal Maestro Roberto Pasquini, accompagnata dal pianista di fama internazionale Fedor Rudin.

Un grande nuovo esordio della manifestazione che conferma non solo la caratura ma anche l’indole sempre più prestigiosa della città di Arezzo. Caratteristica dello Youth sono come sempre i nomi di giovani musicisti e un approccio più disteso alla musica classica, ma anche un’azione che si svolge sul piano concreto come quella degli ingressi gratuiti per gli under26.

L’Arezzo Youth Music Festival, nato da un’idea dello stesso Zanon e Marjorie Layden, Presidente della World Ethic and Leadership Foundation (WEL Foundation) nell’estate 2019, è realizzato dalla Fondazione Guido d’Arezzo e dal Comune di Arezzo.

“Siamo davvero orgogliosi di presentare la terza edizione dell’Arezzo Youth Music Festival, che verrà inaugurata il prossimo 26 settembre al Teatro Petrarca – dichiara il direttore artistico Giovanni Andrea Zanon – Anche quest’anno, il concerto di apertura vedrà protagonista l’Orchestra Giovanile di Arezzo, che verrà diretta da Roberto Pasquini, e sarà arricchito dalla presenza di un eccezionale violinista: Fedor Rudin.

Il programma della serata proporrà nella prima parte l’Ouverture tratta dalla famosa opera “Il Flauto Magico” di Mozart e l’Ouverture “Leonore” No. 3 di Beethoven, che il compositore scrisse per premetterla alla sua unica opera, “Fidelio”. La seconda parte, invece, proporrà uno dei concerti per violino e orchestra più importanti e celebri del repertorio violinistico, ovvero il Concerto Op. 61 di Beethoven.

Grazie alla sua struttura musicale raffinata e al perfetto equilibrio tra il violino solista e l’orchestra, quest’opera è considerata uno dei capisaldi della produzione beethoveniana, nonché della storia della musica. Desidero, dunque, invitare calorosamente tutti voi a partecipare a questo concerto e ai successivi appuntamenti del festival.”

 

Programma Concerto 26 settembre 2022:

Orchestra Giovanile di Arezzo

Roberto Pasquini, direttore

Fedor Rudin, violino

  • W.A. Mozart “Il flauto magico”, Ouverture
  • L.van Beethoven “Leonore” Ouverture No. 3, Op 72b
  • L. van Beethoven Concerto per violinoe orchestra Op. 61

Inizio spettacolo alle 21 

Biglietti:

Under 26 – gratuito

posto unico – 8 euro

abbonamento completo – 20 euro

 

INFO & CONTATTI

Teatro Petrarca

via Guido Monaco, 12 – Arezzo

tel. 0575 356203

FONDAZIONE GUIDO D’AREZZO: www.fondazioneguidodarezzo.com

 

PREVENDITE

Teatro Petrarca: mercoledì, giovedì e venerdì dalle 17.30 alle 19.30 / Il giorno dello spettacolo dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19

Online: www.discoverarezzo.com