“Educazione, disciplina e serietà”: un successo lo stage di Sabrina Corcione alla Maison della Danza di Arezzo

Il settore delle scuole di danza è stato tra quelli maggiormente colpiti dall’emergenza coronavirus.
Attività che in gran parte nascono da passione e dedizione.
Il colpo è stato veramen­te duro sia per gli insegnanti che per gli allievi.
Ho da subito percepito che dovevo assolutamente trovare il modo di anda­re avanti soprattutto per le mie ragazze che si sono, come me, ritrovate nel buio totale” ricorda oggi Roberto Scortecci della Maison della Danza.
In quei brutti momenti abbiamo iniziato a fare delle video-lezioni per dare loro comunque un impegno settimanale” aggiunge.
Lo stage organizzato in questo weekend con Sabrina Corcione – prima ballerina del Teatro San Carlo di Napoli – aperto alle aspiranti ballerina della Provincia di Arezzo, ci ricorda, dopo anni difficili, che la danza è la madre di tutte le arti. La musica e la poesia esistono nel tempo; la pittura e l’architettura nello spazio. Ma la danza vive contemporaneamente nel tempo e nello spazio” conclude entusiasta il coreografo e maestro Scortecci.
La Maestra Sabrina Corcione, direttrice artistica del CAM Excelsior” di Aversa in via Manzoni 11, è una affermata professionista in grado di portare molti dei suoi allievi all’inserimento nel mondo dello spettacolo e dell’insegnamento della danza.
Educazione, disciplina e serietà, sono caratteristiche fondamentali per intraprendere il percorso di danza accademica e aspirare ad una carriera in tale settore” ha ricordato Sabrina Corcione alle giovane allieve della Maison della Danza.
Le bambine hanno mostrato buona tecnica e tanta passione per la danza” ha commentato al termine del weekend di stage.
Pressa la sede di via Tanucci, 24 in Arezzo, la scuola di danza aretina nel weekend ha promosso due intensi giorni con la Maestra Corcione con lezioni di Danza Classica: un modo per ribadire che “la danza è vibrare, espandersi e dialogare con lo spazio invisibile“.
Negli ultimi anni siamo stati davvero tra i più penalizzati, ma amo pensare positivo, perché dopo un gran­de male c’è sempre un grande bene e questi due giorni di stage hanno confermato l’importanza di incontrarsi per ballare ed imparare assieme” ha concluso sorridente Sabrina Corcione.

Per INFORMAZIONI sui corsi di danza della Maison della Danza di Arezzo chiamare il 339/1460968 oppure inviare un messaggio Whasapp al numero 334/2589258.