“Materiali in scena”: sabato Paolo Cioni porta in scena “Il Figlio Riuscito”

Paolo Cioni

Sabato 19 novembre alle 21 e 30 al Teatro Comunale torna la Rassegna “Materiali in Scena”, fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale in sinergia con Materiali Sonori.

Sul palcoscenico salirà Paolo Cioni, portando in scena “Il Figlio Riuscito” che è la storia di un uomo che va a rinnovare la carta d’identità in comune e ne esce trasformato. L’attore è di Pisa e la sua provenienza si evince anche nel lavoro teatrale che può essere definito un racconto dolce e un po’ spietato di una figlio qualsiasi che vive la sua personale catarsi esistenziale in seno alla propria famiglia. In scena scorrono gli episodi più significativi di vite comuni e vissute comunemente in balia degli eventi.

Lo spettacolo è, altresì, il tentativo di rispondere a una curiosità quasi antropologica: quando all’interno di una famiglia si insinua lo spettro di una malattia dal nome sventurato di Alzheimer, cosa può accadere in chi ne è vittima? Nel nostro caso ogni punto di riferimento sembra dissolversi e ciascuno mette in pratica le proprie strategie di sopravvivenza, la realtà familiare si deforma prendendo una piega surreale e grottesca all’interno della quale il protagonista si muove cercando goffamente un equilibrio.

Paolo Cioni è attore di teatro, cinema e televisione. E’ stato il Pinocchio di Ugo Chiti, nello spettacolo omonimo e ha affiancato negli ultimi sette anni Alessandro Benvenuti in “Chi è di scena”, giallo comico teatrale dal sapore hitchcockiano. Nel cinema è stato coprotagonista nel film “I primi della lista” a fianco di Claudio Santamaria e in “Fino a qui tutto bene”, commedia vincitrice del Premio Miglior Film al Festival del Cinema di Roma. E’ nel cast del film “Margini” vincitore del premio del pubblico al festival del cinema di Venezia. In tv è presente nella serie “I delitti del Barlume”, giunta alla decima edizione. Paolo è anche artista visivo sotto lo pseudonimo di “Pollo”.