Notte europea dei musei: apertura serale straordinaria per Casa Masaccio e Museo delle Terre Nuove

I musei civici di San Giovanni Valdarno aderiscono all’iniziativa “Notte europea dei musei” e domani sera, sabato 14 maggio, saranno aperti dalle 21 alle 23 ad ingresso gratuito

Museo delle Terre Nuove

Sabato 14 maggio torna in Italia la “Notte europea dei musei” che si svolge in contemporanea in tutta Europa e prevede l’apertura serale straordinaria e l’ingresso dei principali musei, complessi monumentali, parchi e siti archeologici. Anche i musei civici di San Giovanni Valdarno aderiscono all’iniziativa e domani sera Casa Masaccio e il Museo delle Terre Nuove accoglieranno i visitatori anche in orario serale, dalle 21 alle 23.
I due luoghi della cultura, arricchiti per l’occasione da una particolare illuminazione, potranno essere visitati gratuitamente durante l’apertura straordinaria.

A Casa Masaccio, Centro per l’arte contemporanea di San Giovanni Valdarno, è ancora possibile visitare la mostra “Chantal Akerman, Stanze. Sul custodire e il perdere” che è stata prorogata fino a domenica 29 maggio. Un’occasione unica per scoprire l’opera della regista, artista, attrice, scrittrice e sceneggiatrice, che sin dai primi anni 70 ha avuto un ruolo cruciale nella graduale dissoluzione, delle frontiere tra lo spazio del cinema e quello dell’arte.

Al Museo delle Terre Nuove sarà possibile invece approfondire il fenomeno della fondazione dei nuovi centri abitati che interessò una buona parte dell’Europa medievale. Il percorso nelle sale consentirà di comprendere le ragioni della nascita delle Terre Nuove, indagandone i caratteri urbanistici e architettonici. Per accedere ai musei non è più richiesto il possesso del green pass rafforzato, né di quello base, mentre l’utilizzo di mascherine chirurgiche è fortemente raccomandato.