Panathlon Club Arezzo: Mario Fruganti confermato presidente

Si sono svolte le elezioni per il rinnovo degli organi direttivi del Club: Fruganti è stato confermato per il biennio 2022-2023.

Fruganti
Fruganti

Si sono svolte le elezioni per il rinnovo degli organi direttivi del Panathlon Club Arezzo. Mario Fruganti è stato riletto presidente per il biennio 2022-2023. L’assemblea elettiva ha confermato anche il consiglio direttivo del club che vede Vittorio Roggiolani e Luisa Scatragli vice presidenti, Eraldo Novembri tesoriere, Andrea Lorentini segretario, Francesco Strano cerimoniere, Felice Addonizio, Aldo Bartalucci, Claudio Catalani e Giorgio Cerbai consiglieri. Per il collegio dei Revisori dei Conti sono stati eletti Massimo Cocchi, Giovanni Cappietti, e Gianfranco Borgogni, mentre per il Collegio di Garanzia Antonio Pernici, Fabiano Sbrighi, e Antonio Dentini.

“Vorrei innanzitutto ringraziare i soci che hanno confermato la fiducia sia a me che alMario consiglio direttivo, dopo questi ultimi due anni che non sono stati certamente facili per un Club Service come il nostro; il lockdown prima, e le varie normative che si sono succedute nel tempo, poi, hanno infatti ridotto notevolmente le nostre consuete attività”. – spiega il presidente Fruganti – Nonostante questo, però abbiamo cercato di mantenere vivo l’interesse sullo sport inteso come strumento di formazione e valorizzazione della persone e su quelli che sono i nostri ideali guida come l’etica sportiva, il fair play, la lotta al doping ed al bullismo e per una sana educazione e cultura sportiva.

Nel segno della continuità quindi, cercheremo di proseguire la nostra strada, mettendoci a disposizione di tutti coloro, società, enti, istituzioni, che vorranno condividere i nostri ideali, con un particolare occhio di riguardo verso la attività giovanile e scolastica, offrendo il nostro contributo frutto di esperienze consolidate nel corso degli anni” – ha concluso Fruganti.