UDC in merito alle recenti vicende

In merito alle recenti vicende giudiziarie che hanno coinvolto alcuni consiglieri comunali sentiamo il bisogno di partecipare agli aretini la posizione dell?UDC riguardo a questi gravi fatti ed al futuro dell?amministrazione comunale.
II nostro partito si è sempre distinto, nei fatti e nei comportamenti, per il rigore che ha improntato l?azione politica, anche nell?ambito dell?urbanistica, tanto da attirarci il plauso di molti ma anche critiche da parte di alcuni che in questo settore nutrivano interessi, come abbiamo visto, non sempre leciti: molti ricorderanno i feroci comunicati stampa al nostro indirizzo.
Come più volte ribadito l?UDC opera con determinazione per dare stabilità e continuità all?amministrazione comunale, affinché essa possa svolgere con pienezza di poteri il mandato ricevuto dagli elettori.
Il presupposto di tutto ciò risiede nella saldezza della coalizione che sostiene il sindaco e la giunta, e nella capacità di realizzare il programma di governo che questa si è data nell?interesse della città.
Ciò premesso, l?UDC, nel prendere atto delle iniziative giudiziarie in corso e nell?auspicare un celere e completo accertamento dei fatti e delle responsabilità personali, non può non osservare che quanto accaduto determina una forte quanto comprensibile sensibilizzazione dell?opinione pubblica in ordine alle questioni urbanistiche ed alla loro gestione.
E? per questo che l?UDC ritiene indispensabile ed urgente un?attenta riconsiderazione dei criteri, delle modalità, e delle procedure sulla gestione delle scelte urbanistiche, che rappresenti una discontinuità rispetto al recente passato ed in proposito ci riserviamo di avanzare specifiche proposte nelle sedi istituzionali.
Riteniamo questo il modo migliore per dare nuovamente agli aretini fiducia in una azione politica che davvero concretizzi un rilancio non solo di contenuti ma anche di quelli che sono i valori fondanti dell?agire per il bene comune.

Marco Carraresi
Commissario Provinciale UDC

Giovanni Grazzini
Capogruppo UDC in Consiglio comunale

Articlolo scritto da: Comune di Arezzo