C4 Picasso l’ultima nata in Citroen

ASCOLI PICENO – Il completamento gamma di Citroen si può dire terminato dalla nuova monovolume media, la C4 Picasso. La nuova vettura della casa transalpina, è lanciata sul mercato con 2 propulsori benzina (1800 da 127 cv e 2000 da 143 cv) e 2 propulsori diesel HDI common rail (1600 da 110 cv e 2000 da 138 cv), negli allestimenti Entry, Classique, Elegance, Exclusive. Esternamente la nuova proposta Citroen è più grande della sua progenitrice (la Xsara Picasso è lunga 428 cm, la C4 Picasso 459 cm), ha una linea molto più particolare grazie soprattutto al corpo vettura più grande, a un frontale molto particolare derivato dalla C4, e un posteriore dove a un portellone molto grande fanno da spalle i fari verticali. Internamente la C4 offre uno spazio molto modulabile (i 7 posti di serie sono disposti su 3 file di sedili singoli), un abitacolo ampiamente vetrato e molto luminoso (c’è un tetto panoramico in vetro come optional)……

L'articolo completo si trova nella rubrica Auto-Motori

Articlolo scritto da: Bruno Allevi