Cena Barocca: all’interno del Festival di Bibbiena

AREZZO, Bibbiena – Cena Barocca proposta come evento nel Festival. E’ piaciuto molto l’appuntamento dell’anno scorso e anche in questa edizione catturerà l’atmosfera ricreata in un periodo che segnò decisamente un’esplosione di vita, di ricchezza e di gioia. Il Barocco non caratterizzò solo l’arte, la cultura e la vita religiosa, ma la stessa vita quotidiana e pertanto anche nell’arte culinaria si poté assistere all’ascesa di Francia, che assunse un ruolo fortemente trainante, iniziando a contendere all’Italia l’indiscusso primato gastronomico nell’Europa dell’epoca.
La Cena Barocca, prevista in calendario per il 2 dicembre alle ore 21.00 nel salone di Palazzo Niccolini dopo il concerto in onore di Mozart, proporrà pietanze dai singolari sapori, in un contesto scenografico che riporterà agli splendori di quel periodo così fastoso.
Il sapore dei piatti elaborati sapientemente, si amalgamerà con il lustro del salone creato per l’occasione dove una apposita selezione di musiche dell’epoca ci regalerà l’illusione di essere realmente tornati indietro nel tempo. I rari menù costituiranno un momento supplementare a scoprire curiosità legate ad un epoca come quella barocca.
Arcadia in Musica – Festival Barocco si inaugurerà giovedì 30 novembre con un concerto della Corale Santa Cecilia Città di Bibbiena nella Chiesa di San Lorenzo, il 1° dicembre alle ore 21 si svolgerà la prima rappresentazione mondiale in forma scenica di “Ademira” di G.L. Luchesi e il 2 dicembre alle ore 20 sempre al teatro Dovizi si eseguirà un concerto in onore di Mozart per ricordare i 250 anni della sua nascita e alle ore 21 nel salone delle feste del Comune di Bibbiena si concluderà con la Cena Barocca, solo per chi prenoterà allo 0575-536943 dell’ufficio turistico.
Il Barocco sarà protagonista non solo attraverso la musica: il Barocco, uno stile di vita e uno stile artistico in scena a Bibbiena dal 30 di novembre al 4 dicembre.