La cattedrale di Arezzo in Portogallo

duomo
duomo

AREZZO – Grande orgoglio e soddisfazione suscita la partecipazione dell’Avv. Iacopo Gori, membro dell’Opera del Duomo e delle Chiese Monumentali di Arezzo, al primo congresso internazionale dell’Associazione Europae Thesauri, che si svolgerà a Beja (cittadina portoghese a circa 200 Km da Lisbona) giovedì 23 e venerdì 24 prossimi.

L’intervento del rappresentante della Fabbriceria di Arezzo, che parlerà nel pomeriggio di venerdì anche in qualità di Consigliere Direttivo dell’Associazione delle Fabbricerie d’Italia, avrà come titolo “Il territorio locale e la valorizzazione dell’arte sacra: la proposta di Arezzo” e sarà finalizzato a raccontare l’esperienza della rinascita dell’Opera aretina ed a presentare il grande progetto di valorizzazione dei monumenti sacri del tessuto cittadino, in cantiere per il prossimo anno.
Un invito nato proprio dall’apprezzamento per il lavoro svolto dai Fabbricieri in questi anni e che non può che provocare un immenso piacere in chi ha a cuore le sorti del turismo, della cultura e dell’economia aretina, per una volta sotto le luci della ribalta dell’intera Europa.