L’Eutelia batte l’Etruria Empolese 73 a 59

AREZZO – L'Eutelia Scuola Basket Arezzo conquista una importante vittoria al PalaCaselle contro il Consorzio Etruria Empoli per 73 a 59, punteggio che permette agli aretini di ribaltare la differenza canestri e lottare ancora per il quarto posto. Gara che ha visto l'esordio di Ruini per la SBA ed il rientro dopo un lungo infortunio di Gelli per la compagine empolese. La prima parte di gara ha visto le due squadre sbagliare moltissimo, nel quarto iniziale gli attacchi hanno segnato con il contagocce, Arezzo a causa di ben 9 palle perse che hanno inciso notevolmente sulla produttività nel punteggio dei ragazzi di coach Friso,Empoli con delle percentuali di realizzazione bassissime anche dalla lunetta, fattore che sarà pesante al termine della gara. Dopo 5 minuti di gioco punteggio sul 9-3 in favore della SBA, con una tripla di Elia ed i canestri nell'area pitturata di Radaelli e Cappanni a firmare il vantaggio aretino. Primo quarto che si chiude sull'11-6 in favore dei padroni di casa, punteggio più da minibasket che da campionato di serie B. Nel secondo quarto non cambia il tema della partita, tanti errori da entrambe le parti con le palle perse aretine che toccano quota 13. La reazione USE non si fa certo attendere e Mattei comincia a colpire la difesa aretina con le sue bombe e firma il primo sorpasso ospite sul 18-15 al 15°. L'Eutelia non si scompone e mette dentro ben 14 punti in 5 minuti, alzando le percentuali dal campo e sfruttando la vena di Marconato,così da portarsi all'intervallo lungo sul 29-25. La seconda parte di gara fa presupporre una lunga volata fino al 40°, la SBA ha il merito di tenere qualche lunghezza di vantaggio, ma il Mattei di questo momento della gara non consente nessuno strappo alla formazione di coach Friso, che viene sempre ripresa dagli avversari. Logica conseguenza di questo botta e risposta il 43 pari del 30°. L'ultima frazione vede le due squadre alzare le percentuali di realizzazione, così il punteggio comincia a salire, Giuffrida diventa un fattore importante nella partita trovando punti che danno alternative alla solidità di Cappanni e Radaelli dentro l'area. Il primo allungo deciso della sba che guadagna il 54-46 viene rintuzzato dagli ospiti, anche perchè gli aretini perdono due palloni che regalano facili canestri agli avversari. Il controbreak, un 6-0, firmato Mariotti e Ghizzani, non piace a coach Friso che chiama subito time out per bloccare l'inerzia positiva degli avversari. Al rientro l'Eutelia è iper determinata, in difesa chiude ogni possibilità agli avversari e nonostante la perdita di Giuffrida per un fallo tecnico preso in maniera ingenua, Lenardon ispirato da Ruini firmava le triple del break decisivo. Poi anche Radaelli colpisce dai 6 e 25 ed Arezzo capisce di poter ribaltare anche la differenza canestri. Nell'ultimo minuto du eliberi sbagliati da Lenardon non intaccano il vantaggio SBA perchè Empoli è ormai stanca e non riesce più ad innescare un positivo Mattei. Finisce con un +14 sul 73-59 con 30 punti messi a referto dall'Eutelia negli ultimi 10 minuti di gara. Positivo l'inserimento di Ruini che ha distribuito 5 assist ai caompagni oltre a realizzare una tripla importante nel quarto finale. Domenica prossima altra gara importante per la truppa di coach Friso che deve affrontare la trasferta di Lucca, per continuare ad inseguire la possibilità di migliorare la propria classifica servono altri 2 punti.

TABELLINO
Eutelia Arezzo-Consorzio Etruria Empolese 73-59
Parziali: 11-6; 29-25; 43-43
Eutelia: Elia 5, Landi ne, Giuffrida 15, Cappanni 15, Marconato 9, Lenardon 11, Radaelli 11, Mugnai 4, Ruini 3, Lischi ne. All. Friso
Consorzio Etruria: Mariotti 13, Fontani 3, Amabili 10, Gelli, Bortoluzzi 1, Vannini, Requena 3, Ghizzani 9, Giannelli ne, Mattei 20. All. Marchini
Arbitri: Pesante di San Severo (FG) e Caforio di Brindisi
Tiri Liberi: Eutelia 19/25 (76%) Consorzio Etruria 9/19 (47%)
Spettatori: 700