ScopriCortona, la città svelata ai turisti Fai-Da-Te

CORTONA – Lunedì 5 aprile, giorno di Pasquetta, prende il via a Cortona un nuovo servizio di visite guidate pensato per i turisti individuali. Ovvero per quanti – coppie, amici, famiglie con bambini – arrivano in città senza appartenere ad un gruppo organizzato. Adesso tutti, e a costi ragionevoli, potranno scoprire meglio il centro storico di Cortona con l’aiuto di una guida professionale.

L’iniziativa, dal titolo “ScopriCortona”, è realizzata dal Centro Guide di Arezzo e provincia con la collaborazione tecnica di Colori Toscani, il patrocinio di Comune di Cortona e Apt di Arezzo e la partecipazione del MAEC.

Consiste in una serie di visite guidate a partenza garantita, dunque anche per una sola persona, fissate il lunedì mattina dalle ore 11 alle ore 13. Ai turisti, basterà recarsi per tempo presso l’ufficio informazioni turistiche dell’Apt in via Nazionale e unirsi al gruppo in partenza pagando una tariffa agevolata (10 euro a persona, con una gratuità ogni tre paganti, oltre che per i bambini fino a 12 anni).

Il percorso di visita comprende la caratteristica “Ruga piana”, piazza della Repubblica con il Palazzo Comunale, piazza Signorelli, la Cattedrale, la pittoresca via Jannelli e il Museo dell’Accademia Etrusca e della città di Cortona. Grazie alla disponibilità del MAEC, infatti, il biglietto di ScopriCortona include anche l’ingresso alle splendide collezioni raccolte in Palazzo Casali. A seconda delle occasioni o delle richieste, inoltre, di volta in volta sarà possibile calibrare l’itinerario inserendo altre mete.

“Cortona è una città che merita di essere visitata con consapevolezza – sottolinea la presidente del Centro Guide Adina Persano – per questo vogliamo offrire anche a chi viaggia da solo l’opportunità di partecipare ad un itinerario guidato. È un rischio di impresa che accettiamo volentieri perché la posta in gioco è alta: ora che il turismo organizzato si sta affievolendo, è d’obbligo puntare su quello individuale”.

“È una iniziativa che arricchisce e integra la già ricca offerta culturale della nostra città – dice il Sindaco Andrea Vignini – con particolare riguardo ad un tipo di turismo, quello individuale, che a volte sotto il profilo dei costi viene penalizzato dal non appartenere ad un gruppo”.

“Con ScopriCortona – precisa Rossana Biga, direttore tecnico di Colori Toscani – riproponiamo la formula di ScopriArezzo, che dal 2009 stiamo sperimentando con successo nel capoluogo. È molto gradita dai visitatori, soprattutto da quelli stranieri". In fase sperimentale, il servizio di ScopriCortona per quest’anno sarà attivo in lingua inglese nei mesi di maggiore affluenza turistica, da aprile ad ottobre, tutti i lunedì. “Ma il nostro obiettivo, una volta a regime, è di proporlo almeno due volte a settimana anche in lingua italiana”.

“A questo punto, per il successo dell’iniziativa sarà essenziale il passaparola di ristoratori e albergatori – dicono gli organizzatori – per loro promuovere questo servizio significa dare ai propri clienti un motivo in più per restare a Cortona”.