Giostra, la prova generale dedicata a Municchi

Arezzo – Sarà dedicata al cav. Giuseppe Municchi, rettore del quartiere di Porta Sant’Andrea dal 1976 al 1991 la prova generale della 122esima edizione della Giostra del Saracino.
Venerdì 2 settembre quindi i giostratori dei quartieri scenderanno in lizza in memoria dell’ex rettore biancoverde. Figura di massimo spicco della Giostra del Saracino, con la passione, la pazienza e la fermezza che lo hanno contraddistinto ha lavorato, per 15 anni, per far avere al Quartiere l’attuale sede inaugurata nel 1989, i costumi, lo Statuto e ha avviato nell’ambiente della Giostra quella tradizione dei giostratori aretini diventati ormai punto di riferimento per molti dei palii, quintane e giostre che si corrono nel territorio nazionale.
Dotato di un forte carisma personale che gli ha permesso di trovare sempre soluzioni senza imposizioni, con lui il Quartiere ha vinto 9 lance d’oro fra le quali quella corsa in onore del Presidente della Repubblica Sandro Pertini. Una lancia d’oro che lui stesso ha sempre ricordato con gioia ed emozione. Grande uomo non solo di Giostra, insostituibile per impegno lealtà e concretezza: il suo ricordo rimarrà sempre nel cuore degli aretini.