Tuscany Series 2015, ad Arezzo torna il baseball internazionale

Bsc Arezzo - Monnalisa
Bsc Arezzo - Monnalisa

Venti squadre di baseball e di softball da tutto il mondo si sfidano nella sedicesima edizione del torneo. Nei prossimi due fine settimana sono attese ad Arezzo formazioni da Pakistan, Stati Uniti e Olanda

AREZZO – Venti squadre di baseball e di softball da tutto il mondo si sfidano ad Arezzo nella sedicesima edizione delle Tuscany Series. Il prestigioso evento internazionale, inserito in un circuito di tornei regionali, rappresenta un appuntamento fisso dell’estate del Bsc Arezzo e ogni anno vede centinaia di atleti sfidarsi sui campi dell’Estra BallPark di via Simone Martini.

I tornei delle Tuscany Series, patrocinati dal Comune di Arezzo, anche in questa edizione saranno spalmati su due fine settimana, con una prima fase da venerdì 24 a domenica 26 luglio dedicata all’Under12 e all’Under14 del baseball, e una seconda fase rivolta alle squadre Under21 di baseball e Seniores di softball in programma dal 30 luglio al 2 agosto. Il Bsc Arezzo sfrutterà l’appuntamento casalingo per scendere in campo con le sue formazioni in tutti i tornei in calendario, giovanili e seniores, con l’obiettivo di dar seguito ai numerosi titoli vinti negli anni passati (il Monnalisa Softball conquistò il successo sia nel 2013 che nel 2014).

Numerosa sarà anche la partecipazione internazionale perché sono attesi all’evento una selezione del Pakistan nell’Under14 e una statunitense nell’Under21 di baseball (Absa – American Baseball & Softball Abroad), mentre nel torneo Seniores di softball saranno quasi tutte straniere con due olandesi (Almere 90 e Blue Sox) e ben tre statunitensi con la rappresentativa femminile dell’Absa e due squadre targate Usa Athletes. «Le Tuscany Series rappresentano un’eccellenza del baseball e del softball regionale – commenta Alessandro Fois, presidente del Bsc Arezzo. – Noi siamo orgogliosi di aver rinnovato il nostro impegno nell’organizzazione di un torneo che permetterà di godere di tante partite di altissimo livello tra alcuni grandi talenti di questi due sport. La manifestazione, tra l’altro, si profila come una preziosa vetrina turistica per Arezzo perché, per due fine settimana, porteremo in città centinaia di persone di tre continenti e permetteremo loro di conoscere il nostro territorio».

Nella tornata inaugurale, nell’Under12 saranno presenti sei squadre (l’Arezzo, il Firenze, il Grosseto, i Lupi Roma, il Porta Mortara di Novara e il Siena), mentre nell’Under14 ve ne saranno altre cinque (oltre alla selezione pakistana anche l’Arezzo, il Montefiascone, la Pianorese di Bologna e il Siena). Nel weekend successivo, nell’Under21 di baseball si terrà un triangolare tra Absa, Arezzo e Siena, e nella Seniores di softball l’Arezzo e i fiorentini del Cosmos se la vedranno con olandesi e americane. «Offriremo una preziosa opportunità di confronto e di amicizia tra atleti e società di tutti i continenti – aggiunge Fois. – Invitiamo tutta la cittadinanza all’Estra BallPark per vivere due fine settimana di grande baseball e grande softball».

del comune di Sansepolcro nella sezione albo pretorio la relativa ordinanza numero 117 del 2015.