Edilizia scolastica: Donati (PD) «In arrivo 10 milioni di euro per la provincia di Arezzo»

1825
Marco Donati
Marco Donati

«Sono in arrivo quasi dieci milioni di euro per l’edilizia scolastica della provincia di Arezzo». Ad annunciarlo è il deputato PD Marco Donati. «Il Governo prosegue con gli interventi strutturali nelle scuole italiane e anche il nostro territorio beneficerà dei fondi stanziati dal Miur» aggiunge Donati. Sono risorse inserite nella legge di stabilità (comma 140 legge di bilancio 2017) destinati principalmente a scuole primarie e dell’infanzia e che andranno ricoprire interventi di manutenzione straordinaria, di ristrutturazione, ampliamento e ricostruzione. «Un’ottima notizia per molti comuni del nostro territorio che riceveranno nuove risorse da destinare all’edilizia scolastica» spiega Donati.
«Si tratta di interventi necessari a mettere in sicurezza le nostre scuole, ristrutturarle, adeguarle sismicamente. Una misura che rende ancora più concreta l’azione di questo Governo» conclude Donati. A beneficiare dei finanziamenti saranno Bibbiena: 2 milioni di euro per la costruzione di una nuova scuola per l’infanzia a Soci. Sempre a Bibbiena con un milione e mezzo verrà ricostruita la primaria Luigi Gori. Due milioni in arrivo anche a Sansepolcro per la scuola primaria Collodi.
Con 700 mila euro a Subbiano verrà ampliata la primaria Sandro Pertini. Un’altra scuola primaria verrà ristrutturata a Caprese Michelangelo con 415 mila euro. Anche Cavriglia beneficerà di un finanziamento che supera il milione di euro per la scuola primaria Dante Alighieri. Per Castiglion Fibocchi sono stati invece stanziati 330mila euro per lavori di manutenzione straordinaria della primaria Ugo Nofri. A Pergine Laterina arriveranno 690mila euro per la manutenzione straordinaria della scuola primaria Manzoni, 135mila euro per la manutenzione straordinaria della primaria Edmondo De Amicis. La Giuseppe Mancini di Cortona riceverà 350mila euro per la ristrutturazione. A Bucine arriveranno invece 278 mila euro per l’ampliamento della primaria Ugo Foscolo.