Treviso: sindaco incontra Salvini (2)

(AdnKronos) – “In questo senso, un’ipotesi percorribile potrebbe essere l’allargamento della dotazione del Taser (pistola ad impulsi elettrici) e l’accesso alle banche dati interforze della Polizia di Stato ai comuni aventi più di 50 agenti di Polizia Locale in servizio”, ha spiegato.
“Il Ministro Salvini, che ringrazio per la grande disponibilità, ha recepito le nostre richieste e ha voluto tenere il documento condiviso dal nostro Comando per trovare una soluzione concreta – ha aggiunto Conte – Penso che, quella di oggi, sia una giornata importante per la città di Treviso, pronta ad essere capofila della rivoluzione della Polizia Locale”. Conte e Salvini si sono poi aggiornati sulle presenze dei migranti nel territorio: “I dati sull’immigrazione sono confortanti: essendo diminuito il numero degli sbarchi, le presenze caleranno come diretta conseguenza – ha concluso il sindaco – Si arriverà dunque allo svuotamento della caserma Serena e di tutti gli hub comunali”.