Ausl Toscana sud est, incontro con i sindacati del comparto: siglato l’ipotesi di Accordo sullo straordinario per l’anno 2019

Sottoscritti 35 nuovi contratti a tempo indeterminato

Siglato nei locali del centro direzionale di Siena dell’Ausl Toscana sud est l’ipotesi di Accordo con i sindacati del comparto sull’utilizzo dello straordinario per l’anno 2019.
Il tavolo di confronto, tenutosi ieri 12 settembre, ha avuto come oggetto anche la regolamentazione dell’orario di lavoro, che è in corso di approfondimento e che sarà definita a breve.
“E’ l’esito di un confronto in atto tra la direzione aziendale e le organizzazioni sindacali su vari aspetti previsti dal contratto integrativo aziendale, di cui è in corso la revisione alla luce del nuovo CCNL – ha dichiarato Francesco Ghelardi, direttore amministrativo dell’Ausl Toscana sud est -. Pur nella diversità dei ruoli, crediamo fortemente nella condivisione dei processi e in una dialettica di confronto aperta e soprattutto costruttiva, tanto da rimanere stupiti che certe sigle sindacali comunichino a mezzo stampa. La nostra politica aziendale nella gestione delle risorse umane e professionali poggia su ben altri principi”.
L’Azienda, fra l’altro, sta procedendo all’implementazione dell’organico tramite l’attivazione di apposite procedure di selezione finalizzate a nuove assunzioni di vari profili professionali.
Già mercoledì scorso, 11 settembre, i vertici aziendali hanno controfirmato 35 nuovi contratti a tempo indeterminato (31 del comparto e 4 della dirigenza), nei locali del Centro direzionale di Siena della Sud Est.