Confartigianato partecipa alla Fondazione Arezzo Intour

44
Alessandra Papini
Alessandra Papini

Incontro per illustrare obiettivi e strategie il 26 febbraio in via Tiziano

Confartigianato e la nuova Fondazione Arezzo Intour: un sodalizio importante che punta a incrementare i flussi turistici ad Arezzo e provincia anche a beneficio dell’economia e del tessuto imprenditoriale costituito da artigianato e piccole e medie imprese.

Le strategie, le modalità operative e gli obiettivi della Fondazione, che vede Confartigianato come socio partecipante, saranno illustrati nel corso di un incontro pubblico che si terrà il 26 febbraio prossimo alle 21 presso la sala riunioni di Confartigianato in via Tiziano 32 ad Arezzo.

“Confartigianato Imprese Arezzo – ricorda il segretario generale Alessandra Papini – è divenuta socio partecipante della Fondazione Arezzo Intour, soggetto misto pubblico/privato che nasce con l’obiettivo di valorizzare al meglio le peculiarità del nostro territorio. L’obiettivo dell’adesione a questo nuovo soggetto, che ci vede presenti sia in Consiglio di Amministrazione che negli specifici gruppi di lavoro, è quello di far ricadere i maggiori benefici possibili derivanti dalla auspicata crescita turistica sui nostri associati.

Per aiutarci a comprendere meglio come lavorerà la Fondazione abbiamo chiesto al presidente della Fondazione stessa, che è l’assessore alle attività produttive e al turismo del Comune di Arezzo, Marcello Comanducci e al Destination Manager Alex Kornfeind , di partecipare all’incontro che abbiamo organizzato per martedì 26 febbraio  alle 21 presso la nostra sala riunioni in via Tiziano 32. Sarà un’occasione per conoscere gli obiettivi, le finalità e le potenzialità di questo nuovo strumento, che sarà certamente un importante volano per l’economia della nostra città e della provincia sotto molteplici punti di vista”.

L’ingresso alla serata è libero.