Domenica con il motocross al Miravalle di Montevarchi

Boom di iscrizioni: oltre 200 piloti per la prima del toscano
Brilli Peri presente con il suo titolatissimo squadrone

E’ ormai destinato a superare abbondantemente quota 200 il numero dei piloti iscritti alla prima prova del campionato toscano di motocross e minicross che si disputerà domenica 10 marzo al circuito Miravalle di Montevarchi (AR), per l’organizzazione del Moto Club Brilli Peri.

Un grande successo, dunque, per l’apertura del torneo regionale 2019 ma anche per la storica, blasonata pista valdarnese che rimane sempre al centro dell’attenzione di chi pratica il motocross. Come è noto, il tracciato è stato sottoposto fin dallo scorso autunno ad un profondo restyling e sia i test sia le gare fino ad oggi disputate ne hanno confermata l’assoluta validità, soprattutto tecnica.

In gara, per la prima, attesissima sfida dell’anno, il minicross (con le categorie Debuttanti, Cadetti, Junior e Senior), la 125 Junior, le classi MX1 e MX2 di Elite, Fast, Expert e Rider ed i Veteran – 125 Senior.

Sabato la pista sarà aperta per gli allenamenti orientativamente dalle 10.00 alle 16.30, con una pausa alle 13.00, mentre alle 17.00 avranno inizio le operazioni di verifica degli iscritti al toscano. Le iscrizioni si riapriranno domenica mattina alle 7.00 e dalle 8.30 avranno inizio le prove; il programma culminerà nel pomeriggio nelle gare che assegneranno i primi punti “veri” dell’anno. Durante il week end saranno funzionanti i punti ristoro ed il rinomato ristorante self-service di Miravalle, l’ingresso per il pubblico sarà gratuito, proprio a sottolineare il carattere festoso e promozionale dell’evento.

Foltissima è la rappresentanza di piloti del Moto Club Brilli Peri, padrone di casa. Al momento in cui scriviamo sono infatti oltre venti gli iscritti, in tutte le categorie. Spicca il nome di Brando Rispoli, 12 anni, grossetano di Porto Ercole, campione italiano ed europeo Cadetti 2018 (nonché terzo al mondiale), passato alla categoria Junior che affronta con una Husqvarna 85, di cilindrata dunque maggiore. In questo primo scorcio di stagione Rispoli ha dimostrato di non aver sofferto il salto di categoria e dunque la sua prova è molto attesa.

Di sicuro interesse anche le prestazioni di Nicolas Andrea Puica, 11 anni, vincitore lo scorso anno del campionato toscano Primi Passi, un progetto del Brilli Peri per gli esordienti, che fa dunque il suo ingresso nelle categorie agonistiche; del fiorentino Andrea Cipriani, 4° nel 2018 nella classe 85 Senior ed ora ai nastri con una 125; dell’ancora più giovane Tommaso Pretto, appena 10 anni, che si divide con successo tra il minicross ed il mini-enduro; di Stefano Caselli, vice-campione toscano 2018 della MX2 Veteran Over 48, e di Stefano Casola, 3° nel 2018 nella MX2 Veteran Over 56, entrambi appartenenti quindi ad una diversa classe di età.

Questo gli altri piloti del Moto Club Brilli Peri iscritti alla gara di casa: Duccio Arditi Cipriani, Andrea Betti, Thomas Biagioli, Cosimo Bimbi, Giacomo Bucciolini, Alessio Cannoni, Gabriel Coppini, Filippo Falsetti, Vincenzo Ippoliti, Simone Marini, Oliver Donato Masini, Gabriele Napolitano, Mattia Squarcialupi, Sacha Tiossi, Gabriele Elio Venuto, Duccio Vigni, David Volodiev Yordanov.