Il Musical Power Camp torna ad Arezzo con il cantante e attore D’Amore

Il Musical Power Camp torna ad Arezzo con il cantante e attore D’Amore
Il Musical Power Camp torna ad Arezzo con il cantante e attore D’Amore

Il Musical Power Camp torna ad Arezzo. Il progetto, ideato dal cantante e attore bresciano Enrico D’Amore, proporrà un corso di musical dove il canto e la recitazione si uniscono ad un parallelo lavoro su emotività ed espressività per permettere ad ogni allievo di ottenere una preparazione completa per esibirsi in teatro o davanti ad una telecamera. L’iniziativa è già stata testata con successo a Roma e fa tappa per il secondo anno consecutivo anche in città nei locali del Liceo Scientifico “Redi” in virtù della volontà di Proxima Music di proporre un percorso capace di formare tecnicamente e caratterialmente chi sogna una futura carriera artistica. Il Musical Power Camp prenderà il via dal mese di ottobre ma sarà possibile conoscerlo e ricevere tutte le informazioni già in occasione degli Open Day della scuola di musica aretina in programma da mercoledì 18 a venerdì 20 settembre, dalle 16.00 alle 19.30.

Il corso, rivolto a chi ha almeno quattordici anni e una preparazione di base, sarà tenuto dallo stesso D’Amore che in questo progetto ha sintetizzato tutte le competenze acquisite in oltre vent’anni di carriera. Questo artista esordì diciannovenne come cantante a “Sarabanda” di Enrico Papi, poi ha iniziato una fortunata esperienza teatrale che l’ha visto protagonista nei maggiori colossal musicali italiani come “Jesus Christ Superstar” di Fabrizio Angelini, “Tosca amore disperato” di Lucio Dalla o “I promessi sposi” di Michele Guardì. La sua vita, dunque, è stata caratterizzata dall’unione tra canto e teatro che è alla base anche del Musical Power Camp che sarà scandito tra varie fasi.

Inizialmente sarà proposto un lavoro sulla preparazione vocale per acquisire un pieno controllo della voce in ogni circostanza, poi sarà la volta della teatralizzazione e dell’interpretazione scenica con esercizi su memoria, personaggi, movimenti, espressività, improvvisazione e coesione del gruppo. In parallelo verrà portato avanti uno specifico lavoro di crescita personale per la gestione delle emozioni e per l’acquisizione della piena consapevolezza di sé e dei propri mezzi, due aspetti necessari per emergere in futuri eventuali provini e per esprimersi al meglio anche nel corso dello spettacolo finale dove ogni allievo avrà l’occasione di salire sul palcoscenico e di esibirsi di fronte al pubblico. Tra le particolarità del corso rientra la creazione delle “Video Story”, con la registrazione e il racconto dell’intero percorso di studio per permettere ad ogni allievo di individuare su cosa lavorare, far emergere le proprie doti e valutare i progressi. «Tra canto e teatro, espressività ed emotività – commenta Alessandro Bertolino, direttore generale di Proxima Music, – il Musical Power Camp rappresenta un’opportunità unica nel suo genere per chi vuole vivere un doppio percorso di crescita artistica e di crescita personale, acquisendo le tecniche e la consapevolezza anche per una futura carriera artistica».