MEET Appennino: i prodotti di Casentino e Valtiberina ai sindaci italiani

Il prosciutto di grigio e i tortelli alla lastra del Casentino; il pecorino a latte crudo con miele bio e il salame di cinta della Valtiberina. I sindaci italiani potranno assaggiare queste eccellenze delle due vallate aretine nel corso dell’Assemblea nazionale Anci ad Arezzo Fiere e Congressi.

Il 20 novembre la rete di produttori MEET Appennino presenterà così il valore delle azioni congiunte per lo sviluppo territoriale. All’interno dello stand di Anci Toscana, nello spazio dedicato alle buone pratiche e alle esperienze territoriali virtuose.

Meet Appennino risponde alle necessità delle cosiddette aree interne di uscire dall’isolamento con la creazione di una Rete d’imprese e di un brand territoriale per promuovere più efficacemente l’intero sistema territoriale del Casentino-Valtiberina Toscana.

Rete d’imprese ad oggi costituita da 14 realtà unite dall’eccellenza, dal rispetto per le antiche tradizioni, per i luoghi, per i tempi di produzione naturali e dai metodi di allevamento sostenibili.

Un brand territoriale, MEET APPENNINO e l’estensione di MEET TUSCANY all’area dell’Appennino Toscano, che vuole accompagnare l’agricoltura tradizionale verso nuove tecnologie di vendita online (agricoltura digitale) senza perdere il forte legame con il territorio e rafforzandone, al contrario, l’identità.

I sindaci italiani potranno quindi assaggiare il prosciutto di grigio di Selve di Vallolmo (Pratovecchio), i tortelli alla lastra della cooperativa di comunità Vallesanta (Corezzo); il pecorino a latte crudo della cooperativa Montemercole (Anghiari) con miele bio di Bioapi (Sansepolcro) e Apicoltura Zuccari (Poppi) e il salame di cinta senese  dell’azienda agricola Carlo Fontana (Caprese Michelangelo).

Info: MEET APPENNINO: Tel. 338 8680113   mail: [email protected]