“Rifugio in festa”. Il Comune e la sensibilizzazione per l’adozione dei cani Domenica al canile giornata di incontri e seminari per adulti e bambini

Il Comune di Arezzo intende diffondere la cultura dell’adozione dei cani come atto di civiltà e promuovere un approccio più etico nel rapporto uomo-animale al fine di favorire una corretta convivenza e di tutelare la salute pubblica e l’ambiente.

Alle attività affidate ad ENPA per la gestione del canile comunale, si affianca un’azione nuova di sensibilizzazione rivolta alla cittadinanza per incentivare l’adozione degli animali ospitati dal canile e finalizzata a sviluppare un corretto rapporto con gli animali.

La giornata di domenica 13 ottobre è la prima dedicata a questi temi, in cui operatori specializzati, volontari ed educatori cinofili accoglieranno il pubblico, effettueranno dimostrazioni sul corretto approccio uomo-animale, con momenti di informazione sull’adozione consapevole e contro l’abbandono.
Nella mattinata è previsto il ritrovo presso il canile comunale in Via Ca’ del Lanino alle ore 10 con passeggiata domenicale di 3 km aperta a tutti i proprietari con i loro cani, assieme ai volontari ENPA e agli educatori specializzati. Al ritorno sarà offerta una colazione a tutti i partecipanti.
Nel pomeriggio, con inizio alle ore 15.30, si svolgerà un seminario per i bambini a cura dei volontari ENPA dal titolo “Conoscere il cane: come capire e prendersi cura serenamente del proprio amico a 4 zampe”, con la possibilità di far valutare il proprio cane da parte di un medico veterinario e di istruttori educatori specializzati SIUA (scuola interazione uomo animale). Il pomeriggio si concluderà con una merenda.