“Una ragazza sensibile e amante degli animali. Ciao Hele”

Helenia, la giovane morta ieri in un incidente a Ristradelle, era molto attiva ad Enpa, dove svolgeva attività part time. Ecco quanto ladciato scritto sulla bacheca dell’associazione di volontariato.
“Oggi pomeriggio un tragico incidente ha privato il nostro canile di una collega, una volontaria, un’amica, ma soprattutto, ha privato tutti di una ragazza sensibile, amante degli animali, disponibile e volenterosa nel provare, mettendo tutta se stessa, ad aiutare qualsiasi animale in difficoltà. Non so cosa ci sia dopo ma, spero veramente, tu sia insieme al tuo amato Renato e a tutti i nostri amici pelosi del canile che ci hanno lasciato, compreso il cucciolino che era in macchina con te e che stavi accudendo e curando per non lasciarlo solo in canile, chissà che gioia proveranno tutti nel rivederti e nel poter godere di nuovo delle tue coccole.
Mancherai infinitamente a tutti noi, cani gatti e persone.
Ciao Hele ❤️”

Intanto, il conducente dell’altro veicolo con cui si è scontrata l’utilitaria di Helenia, un 46enne aretino dipendente di un’azienda pubblica, è in condizioni stabili e vigile.

La strada in cui è avvenuto l’incidente, viene spesso usata per evitare il traffico della 71. Ma è un tratto senza segnaletica e con buche. Qui, ieri, si è spento per sempre il sorriso di una giovane aretina. Che lascia un vuoto incolmabile in tutti coloro che la conoscevano.