Bocconcini saporiti alla pizzaiola

Bentornati a tutti alle ricette di Zenzero&Cannella!! La ricetta di oggi é la mia versione di un secondo che tutti voi conoscerete molto bene, che ricordo fin da bambina e che rimane sempre un intramontabile squisitezza oltre che una gustosa variante alla banale carne di vitello in padella…l’importante come sempre é scegliere un pezzo di carne tenera e di prima qualità e seguire pochi ma semplici passaggi…e vedrete che risultato saporito, fresco ed appetitoso allo stesso tempo! Da provare subito!

INGREDIENTI (per 4 persone circa)

600 gr VITELLO ( MELINO oppure NOCE o ROSETTA magri (prendetene un bel pezzo intero che farete a fettine spesse circa mezzo cm o cmq non troppo sottili)
250 gr scamorzina bianca a dadini (potete sostituirla con mozzarella)
1,1 L passata di pomodoro di ottima qualità – fondamentale
2/3 cucchiai origano secco a piacere
2 spicchi aglio vestito
Spezie miste per carni/arrosti q.b.
Sale, pepe
2 cucchiai capperini sott’aceto scolati e strizzati
Farina q.b.
Olio evo q.b.
1 ciuffo di basilico fresco

PREPARAZIONE

Con un buon coltello affilato fare le fettine di circa mezzo cm, dividerle se troppo grandi in bocconcini  di circa 5 cm, cospargere con un filo di olio, il misto spezie secche per carni, un filo di sale, un pochino di origano secco e passarle leggermente nella farina, giusto una spolverata leggerissima, non vanno impanate.
Prendere una padella bella capiente con fondo spesso ed antiaderente, versare un paio di cucchiai di olio, mezzo cucchiaino circa di origano e far sfrigolare bene uno degli spicchi di aglio.


Adagiare le fettine, poche per volta quante ne entrano comode in padella e a fuoco bello vivace far rosolare la carne dal primo lato e poi dal secondo.
Considerare un minuto o poco più per parte, dovete fargli fare velocemente una crosticina leggera ma non deve cuocersi troppo, finirà di farlo nell’ultimo passaggio che vi dirò poi.
Togliete via via le fette pronte su un piatto o piccola terrina e lasciare da parte.
Aggiungere di nuovo poco olio e origano sul fondo della padella e procedere con la seconda mandata di fette, e così via fino ad averle rosolate tutte.
A questo punto sempre nella stessa padella aggiungere 3 cucchiai di olio e sostituire lo spicchio di aglio con quello rimasto ancora da usare, versare anche l’origano secco rimasto quindi fare sfrigolare bene.
Aggiungere i capperi, far sfrigolare un altro paio di minuti quindi versare la passata di pomodoro.


Far insaporire bene a fuoco moderato mantenendo a bollore per una quindicina di minuti o fin quando la salsa si sarà un pó ritirata ed insaporita bene, regolare di sale e pepe.
A questo punto aggiungere la scamorza o mozzarella a dadini, girare giusto un minuto finché non inizia a sciogliersi un pó, quindi inserire le fette di carne rosolate e messe da parte, spegnere subito e profumare con un bel ciuffo di basilico.
Aspettare 5minuti che si sfumi un pó quindi servire,risultato assicurato!!

Alla prossima ricetta ragazzi
Chiara Castellucci