Consiglio Comunale di Sansepolcro: resoconto dettagliato

Approvazione verbale seduta precedente: ok

Comunicazioni presidente: è il periodo i cui si stava organizzando il periodo dei gemellaggi, siamo ancora fermi per valutare cosa si può fare, d’accordo con loro. Dalla prossima seduta ci saranno anche i cittadini al consiglio

Comunicazione sindaco: negli ultimi 15 giorni, incontri con categorie economiche, soggetti del sociale, sindacati, giovedi prossimo incontro aperto. Ripartiranno anche i campi estivi 0-3. 14 agosto a gubbio il palio della balestra.

Covid: Tutti casi di rientro di ritorno dall’estero.

Consigliere giunti visitatori: cosa intende fare il comune per far rimanere i turisti. C’è una nuova sede dell’ufficio turistico che deve essere strategico.

Marconcini: dobbiamo garantire al turista un’offerta ampia. Rispetto ad un museo che funziona dobbiamo fare in modo che le persone restino. bene l’ufficio turistico. Siamo comunque in una condizione di vantaggio per come è stata gestita l’emergenza e le sue conseguenze. Ripartiranno il prossimo fine settimana i progetti di museo diffuso, con iter guidato. Grande valore è stato il coinvolgimento dei gestori degli spazi, più che delle guide turistiche. Convenzioni con spazio vetrata (estensione dell’orario ecc) e con le associazioni storiche per il palio. Sinergia con i commercianti è strategica: spazi museali, esercenti, istituzioni collaborano. La mostra è stata comunicata molto da loro con materiale ad hoc.

Sindaco: presenze alberghiere sono in crescita.

Tempi di realizzazione lavori: conta muraria, fontana piazza garibaldi farla funzionare, sistemare arco porta fiorentina ecc

Marzi: gli spunti sono sempre ben accetti, la lista è lunga. Non parlerei però di degrado, la nostra città non si distingue per questo. Migliorare si può.

Alcuni problemi sono reali: arco di porta fiorentina (siamo intervenuti con i privati), sono intervenuti con materiali fissativi perché piccole parti di intonaco si staccavano.

Per le mura: è in atto la progettazione parte di interventi nell’area campaccio, che prevede anche pulizia e messa in sicurezza delle mura.

Fontana che da porta del ponte chiedono di sostare a porta fiorentina, va avanti senza esiti da 20 anni. Ma lo spostamento è rischioso perché è vecchia e non è ritenuto opportuno.

Fontana di piazza garibaldi, è in buono stato, inserire acqua vorrebbe dire dover attuare degli interventi per la sicurezza che storpierebbero il valore della fontana.

Le vasche di porta romana andrebbero valorizzate. Non ci sono progetti in cantiere. Le vasche sono sotto strada, bisognerebbe intervenire prima per l’impermeabilizzazione. Certo è tema interessante ma necessitano di risorse importante.

 

Nuovo centro commerciale a sansepolcro:

santa fiora, nuovo cc

sindaco: nessun progetto presentato, nessuna autorizzazione, gli uffici esistono parametri urbanistici. È ancora da capire come stanno i numeri. Questo è lo stato dell’arte. Interrogazione del 18 febbraio, sono passati 3 mesi- la proprietà ha parlato con il comune.

Marchio buitoni: laurenzi

Sindaco: i contatti vengono dal 2016. Sono state recuperate delle situazioni. Imu per 1 milione.  Interventi fatti per rinnovo del marchio con nostra soddisfazione. Ora ci sono contatti intensi. A febbraio incontro tra regione e la proprietà, coordinato dal sindaco. Ma ci sono problemi diversi perché quotata in borsa da ottobre. Il 1 aprile la newlat ha acquisito la centrale del latte di firenze. L’attaccamento del marchio a sansepolcro c’è.

Lavori scuola buonarroti:

andreini

marzi: progetto ha beneficiato di soldi per adeguamento sismico ma lo abbiamo trasformato n un progetto complesso, anche impiantistica ed efficientamento energetico. Il progetto è complesso. La scuola è un dedalo di moduli e questo ha reso molto difficile la progettazione. Comune la progettazione sismica è completata. Per efficientamento energetico abbiamo accesso ai finanziamenti del gse. Ad oggi la previsione di inizio lavori è entro l’anno.  Porteremo avanti un cantiere modulare. Alcune classi potrebbero dover essere spostate durante i lavori.

Marconcini: le linee guida lasciano molto spazio ai dirigenti scolastici, è un dato di fatto. Ingressi scaglionati, turni, ecc… noi abbiamo dato disponibilità a collaborare. Prossima settimana conferenza zonale per capire quali interventi sono previsti e come potremo sostenerli. Escluderei per ora di dover ricorrere a spazi ulteriori, dovremmo farcela.

Giorni

Piano del traffico: è vero che c’è stato periodo di fermo ma nelle ultime settimane hanno evidenziato tanti punti interrogativi per decongestionare via aggiunti. Non è agevole come dite: a settembre sarà peggio. L’inversione dei sensi ha portato a riduzione di posti auto creando disagi ai residenti. Il sabato mattina, con i mercato in via aggiunti, i residenti non sanno come fare. Sensazione di traffico aumentato. Cosa ne pensate? Visto che è sperimentale…intendete fare modifiche? Problema residenti

Galli: sensazione è che il piano funzioni, nel lato aggiunti la qualità è migliore: meno auto meno velocità. Il problema era il semaforo di porta de castello. In alcuni momenti congestionava nella corsia di destra. Aggiunta luce semaforica per verde differenziato. Ancora deve essere sistemata la segnaletica. Aspettiamo le scuole e a quel punto faremo la prova. I posti auto sono recuperabili.

Volto santo – giunti

Più se ne parla e meglio è, creando dibattito pubblico. Quando abbiamo appreso la notizia, noi abbiamo indagini sull’opera ci dicono che la nostra opera è databile tra fine 600e inizio 800, non abbiamo la certezza che quello di lucca sia il più antico. I due studi dovrebbero essere messi in relazione. Scritto alle due diocesi e all’assessore di lucca. Ci vuole sforzo di ricerca scientifica. Il vescovo di lucca ha comunicato ufficiosamente e ne condivide lo spirito

Chiusura al traffico nel week end per i non residenti

Giunti: strade deserte

Sindaco: chiusura dalle 20 alle 24 di venerdi sabato e domenica. I non residenti arrivano dopo.  In centro storico gira più gente, anche se purtroppo non corrisponde al commercio.

Urbanistica: tutti approvati al’unanimità