Conte: “fase2 dal 4 maggio. Se ami l’Italia mantieni le distanze”

Giuseppe Conte
Giuseppe Conte

ECCO TUTTE LE MISURE DEL NUOVO DPCM CHE ENTRERA’ IN VIGORE IL 4 MAGGIO 2020

Il premier Conte ha tenuto questa sera intorno alle 20,30 una conferenza stampa in cui ha annunciato l’avvio della ripartenza, la fase2, dal 4 maggio quando ricomincerà a lavorare il manifatturiero. Dalla stessa data consentiti spostamenti all’interno della medesima Regione, per gli stessi motivi di prima e adesso anche per andare a trovare parenti. Quelli tra Regioni solo per comprovati motivi di lavoro/salute e si aggiunge il rientro al domicilio. Ma niente assembramenti, neppure familiari. Riaprono anche i parchi, ma con le distanze di sicurezza. Non riaprono aree per bambini.

Il 18 maggio riparte il commercio al dettaglio. Parrucchieri ed estetiste dovranno attendere il 1 giugno, come i ristoranti e i bar. Per questi ultimi fino al 1 maggio confermato l’asporto. Consentita anche l’attività fisica individuale lontano da casa. Ancora niente messe, ma si ai funerali, preferibilmente non al chiuso e con al massimo 15 congiunti. Le scuole riapriranno a settembre.

Mascherine, guanti e gel accompagneranno ancora gli Italiani. Restano infatti le misure di distanziamento. Si tratta di una fase di convivenza con il virus e Conte ha lanciato un messaggio, chiaro è coinciso: “se ami l’Italia, mantieni le distanze”.

Il prezzo delle mascherine sarà calmierato: 0,50 centesimi l’una per quelle chirurgiche. In Toscana al l’omento vengono distribuite gratuitamente.
Queste le tappe della ripartenza, che già da domani prende il via con i cantieri pubblici.

Conte ha esordito con un monito: “dobbiamo rispettare le misure di sicurezza per evitare che il contagio si diffonda. Altrimenti aumenteranno i defunti e avremo danni irreparabili per l’economia”. E per l’Italia del post virus ha parlato della necessità di una stagione intensa di riforme per rigettare le basi del Paese.

ECCO IL VIDEO CON TUTTE LE MISURE DEL NUOVO DPCM CHE ENTRERà IN VIGORE IL 4 MAGGIO 2020

GUARDA LA CONFERENZA COMPLETA DEL PREMIER CONTE DI QUESTA SERA