Contributi per l’abbattimento delle rette di frequenza degli asili nido comunali e privati. Domande online tramite il sito del Comune di Arezzo

Dopo la delibera di giunta del 28 luglio, è possibile presentare domanda per l’erogazione di contributi in abbattimento delle rette di frequenza a carico delle famiglie dei bambini/e residenti nel Comune di Arezzo e frequentanti nell’anno scolastico 2019/2020 gli asili nido comunali e privati convenzionati.

 

CONDIZIONI DI ACCESSO ED EROGAZIONE DEL CONTRIBUTO

– il contributo procapite verrà calcolato ripartendo la cifra stanziata di 100mila euro per le domande ritenute valide;

– il contributo massimo erogabile non potrà superare l’importo complessivo della retta spettante per l’intero anno scolastico 2019-2020, dovuta e corrisposta all’ente (nel caso degli asili nido comunali) o all’istituto (nel caso dei servizi privati convenzionati), al netto di eventuali altri benefici erogati allo stesso titolo, quali in via esemplificativa il bonus Inps;

– il beneficiario non dovrà risultare esente per reddito o per segnalazione del servizio sociale e dovrà essere in regola con i pagamenti delle rette spettanti alla data del 5 marzo 2020 (data di inizio sospensione dei servizi educativi per l’infanzia)

 

MODALITA’ E SCADENZA DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

La domanda di ammissione dovrà essere presentata esclusivamente online accedendo al sito internet www.comune.arezzo.it nel periodo dal 16 agosto al 16 settembre (termine ore 12).

TERMINE DI CONCLUSIONE DEL PROCEDIMENTO

Il termine di conclusione del procedimento è stabilito al 31 dicembre 2020.