E’ il giorno della manifestazione delle Sardine in San Jacopo

E’ il giorno della manifestazione delle Sardine in piazza San Jacopo. L’appuntamento è dalle 18. L’unica incognita è il maltempo.

Gli organizzatori hanno già iniziato a prepararsi nei giorni scorsi, realizzando striscioni, con disegnate sopra appunto delle maxi sardine. Si sono messi all’opera in piazza Zucchi e non a caso. Hanno scelto Saione, perchè tra i loro valori, al centro, c’è anche e soprattutto l’integrazione.

L’evento, che replica le manifestazioni che si sono già tenute in molte piazze italiane, è promosso dalle sardine aretine. Ed aretina, esattamente di Sansepolcro, è Giulia Trappoloni, tra gli “inventori” del movimento a livello nazionale.

La manifestazione comporterà alcune modifiche alla circolazione. Dalle ore 15 alle ore 21 del giorno stesso sono quindi istituiti il divieto di transito e il divieto di sosta con rimozione dei veicoli in ambo i lati di piazza San Jacopo; in Corso Italia (tratto compreso tra via Spinello e via Crispi); in via dell’Anfiteatro (tratto compreso tra via della Società Operaia e Corso Italia); in via Verdi; in via San Giovanni Decollato.
Nelle strade limitrofe la circolazione subirà alcune modifiche: i veicoli che percorrono via Spinello, giunti all’altezza di Corso Italia, avranno l’obbligo di proseguire la marcia a diritto in direzione di via Niccolò Aretino.
Durante il periodo di chiusura al transito, saranno sospese le concessioni dei passi carrabili presenti nella zona interessata.