Fase3, il sindaco Vagnoli: “Stiamo predisponendo un documento per la ripresa. Sono ottimista. Ci riprenderemo il nostro futuro”

La Giunta di Bibbiena sta completando un documento sulla ripresa che verrà presentato venerdì prossimo al Consiglio Comunale.

Ad annunciarlo è il Sindaco di Bibbiena Filippo Vagnoli che commenta: “La fase 1 è stato un momento di emergenza totale, al quale abbiamo dedicato tutte le nostre energie, come era giusto fare, gestendo nel migliore dei modi gli aspetti connessi ad un isolamento che ha messo la popolazione a dura prova. Ma questo non ci ha impedito di metterci al lavoro anche per la ripartenza e quindi l’organizzazione delle fasi 2 e 3. A questo è dedicato il documento che presenteremo venerdì prossimo al Consiglio comunale e nel quale sono contenute le manovre di sostegno alle piccole imprese, un percorso per i tributi, lavori pubblici, manutenzione.

Cercheremo di gestire in modo adeguato le risorse comunali che hanno risentito, come tutti i comparti, della crisi che ci ha colpito a seguito dell’isolamento e del blocco delle attività. Ma non credo sia il momento di mettere davanti il pessimismo. Sono e rimango ottimista perché sono certo che riusciremo a attivare delle buone pratiche anche con risorse limitate e ci riprenderemo così il nostro futuro”.

Ieri è stato il secondo giorno di fase 2. Nel consueto aggiornamento del Sindaco è emerso che nel territorio bibbienese è stato rilevato un nuovo caso di covid-19, legato ad un altro caso familiare, ma sta bene e si trova appunto presso il domicilio. Ma molte sono le notizie positive che riguardano proprio i guariti. Ieri ci sono state altre due guarigioni, per un totale di 15 nel nostro comune, mentre i positivi rimangono 9.

L’indice di guarigione del territorio bibbienese è molto alto, uno tra i più alti in provincia.