Flash mob in Sant’Agostino contro la didattica a distanza

Flash mob a Sant’Agostino per dire no alla didattica a distanza. Un tema caldo, molto sentito. C’è infatti molta preoccupazione sul futuro della scuola. La manifestazione di stamani è stata organizzata dal gruppo #cittadinidimenticati su idea di alcune mamme.

Sono stati esposti bambolotti con la mascherina e attaccati dei cartellini con il nome del proprio bambino o bambina. Perchè i bambolotti? “Perchè – secondo gli organizzatori – la Dad imbambola i ragazzi”. Ed è quindi necessario un ritorno a scuola e una riprogrammazione concreta.