Kilowatt tutto l’anno. Al via le attività autunnali di CapoTrave/Kilowatt con il programma di residenze artistiche: uno spazio di creazione, che ospita tutto l’anno gli artisti in residenza al Teatro alla Misericordia di Sansepolcro

Ripartono le attività dell’Associazione CapoTrave/Kilowatt, dopo il Kilowatt Festival che si è svolto a luglio a Sansepolcro. Scelta dalla Regione Toscana e dal Ministero della Cultura come una delle due sedi del Centro di Residenza della Toscana, da settembre CapoTrave/Kilowatt apre le porte del Teatro alla Misericordia ospitando in residenza artistica diverse compagnie di teatro, danza, circo. Al termine di ogni residenza la compagnia mette in scena una prova aperta al pubblico a cui possono assistere i cittadini di Sansepolcro.

La residenza artistica è una preziosa occasione per l’artista di avere il tempo necessario per la creazione, di poter lavorare su se stesso e sul proprio progetto in maniera continuativa, ma anche un’opportunità di scambio che nasce dall’incontro con la città e i suoi cittadini.

Si comincia mercoledì 16 settembre alle 21 (Teatro alla Misericordia, Sansepolcro) con la prova aperta dello spettacolo BOA – nella difficoltà si è alla ricerca di salvagenti, della Compagnia circense RasOTerrA, ideato e interpretato da Alice Gaia Roma e Damiano Fumagalli, per la regia Juliette Hulot. Uno spettacolo adatto a tutti, anche bambini e famiglie, sulla ricerca della felicità, sul delicato equilibrio fra l’accontentarsi di ciò che si ha e il perseguire i propri sogni. Boa offre un’opportunità per galleggiare, per opporsi all’insoddisfazione. La compagnia, la cui ricerca artistica si presenta come un salto, un tentativo di decollo, una sfida ai piedi incollati al suolo, è in città da lunedì 7 settembre. 10 giorni di residenza artistica per portare avanti il processo creativo fino alla sua messa in scena e all’incontro con il pubblico. Prima dello spettacolo, alle 19.30, l’aperitivo con i prodotti Coop, offerto dalla Sezione Soci Valtiberina (aperitivo incluso nel prezzo del biglietto). Tutti gli eventi di CapoTrave/Kilowatt si svolgono nel pieno rispetto delle normative anti-Covid19, con distanziamento tra le poltrone, le mascherine e la registrazione dei nomi dei presenti, che non potranno essere più di 42.

 

Info e prezzi: biglietti acquistabili su www.liveticket.it/kilowattfestival

Ingresso singolo spettacolo € 10

Ingresso ridotto € 7

Ufficio stampa CapoTrave / Kilowatt Maria Gabriella Mansi 334 9303765 [email protected]

www.kilowattfestival.it